Sul New York Times le parole di Ancelotti al Napolista sul pubblico e lo stadio San Paolo

«Ci piacerebbe avere più tifosi allo stadio ma devo dire che se fossi tifoso del Napoli non mi verrebbe tanta voglia di andarci. È scomodo per una serie di motivi»

Sul New York Times le parole di Ancelotti al Napolista sul pubblico e lo stadio San Paolo

Le frasi sullo stadio San Paolo

È sempre più lungo l’elenco di testate straniere che hanno ripreso l’intervista del Napolista a Carlo Ancelotti. Ieri vi abbiamo offerto una sintesi delle testate più autorevoli (As, Marca, So Foot, Espn) che hanno pubblicato stralci della conversazione dell’allenatore del Napoli col direttore Massimiliano Gallo. Non tutte, l’elenco sarebbe sterminato.

Oggi si aggiunta un’altra testata che non possiamo non citare. Il New York Times, nel punto sul campionato italiano, ha ripreso le dichiarazioni di Ancelotti sullo stadio San Paolo:

Before the game, Napoli coach Carlo Ancelotti admitted to disappointment at his team’s poor home attendances but said he could understand why fans were reluctant to go to the San Paolo stadium.

The municipally-owned ground is widely recognised as being in need of modernisation.

“We would like to have more fans at the stadium — perhaps we would have had a few more points, maybe we could have beaten Turin and Chievo,” he told the website Il Napolista.

“I also have to say that the stadium is what it is. To be honest, if I were a Napoli fan, I would not really want to go there. It’s inconvenient for a variety of reasons.”

New York Times che circa un mese fa ha intervistato Aurelio De Laurentiis.

ilnapolista © riproduzione riservata