ilNapolista

Denunciata per calunnia la modella che accusa Neymar di stupro

lo riporta Marca. In un’intervista tv la modella ha parlato di polizia corrotta per il modo in cui sono state condotte le indagini nel suo appartamento

Denunciata per calunnia la modella che accusa Neymar di stupro

La polizia di San Paolo denuncia Najila Trindade, la donna che ha accusato Neymar di averla stuprata.

La donna, secondo Marca, è accusata di calunnia. Il commissario Josè Fernando Bessa, infatti, ha ritenuto infamanti le accuse fatte dalla modella nel corso di un’intervista al canale televisivo SBT.

In quella sede, Trindade, nel ribadire le accuse contro l’attaccante brasiliano del Psg, ha accusato la polizia civile di corruzione:

“La polizia è comprata, o sono io pazza?”

Ha detto la donna, riferendosi ai controlli effettuati dalla polizia nell’appartamento in cui sarebbe avvenuto lo stupro: gli agenti avevano trovato solo le impronte della ragazza e della sua collaboratrice e non il tablet su cui secondo quanto lei affermava sarebbero salvate tutte le prove del caso.

Nel verbale di denuncia la polizia scrive che Trindade:

«ha macchiato l’onore della polizia come istituzione e quella dei periti, responsabili del materiale dattiloscopico».

ilnapolista © riproduzione riservata