Napoli-Sampdoria: appena 15mila i biglietti venduti

Flop dei mini-abbonamenti a prezzi stracciati, a conferma che il problema non sono i soldi. Se giocasse lontano da Napoli, avrebbe più spettatori

Napoli-Sampdoria: appena 15mila i biglietti venduti

Flop dei mini-abbonamenti

Più che a rilento, è proprio ferma la prevendita per Napoli-Sampdoria: appena 15mila i biglietti venduti, come scrive l’edizione odierna del Mattino. Che si lancia in una ottimistica previsione e pensa che si possa arrivare a 22mila spettatori. Praticamente fallimentare la campagna dei mini-abbonamenti da qui alla fine del campionato, con prezzi stracciati (le curve a 130 euro).

A conferma che il problema non sono i prezzi. Nemmeno la sfida con la Juventus, in programma il 3 marzo, ha indotto i tifosi ad acquistarli. Si conferma l’assoluta indifferenza della città a questo Napoli. È un vecchio discorso. I tifosi del Napoli, residenti a Napoli, sono convinti di essere in credito nei confronti della squadra e del club. Il Napoli è una squadra che entusiasma decisamente di più i tantissimi sostenitori che abitano lontano da Napoli. Come abbiamo scritto: se giocasse lontano da Napoli, avrebbe più spettatori.

Contro la Lazio, gli spettatori non sono stati nemmeno ventimila. E parliamo di una squadra seconda in classifica, che ha uno degli allenatori più titolati al mondo.

ilnapolista © riproduzione riservata