La saittella di oggi l’ha scritta Roberto De Simone

Il post MIlan-Napoli e la legge di Kolarov e il tifoso. Dove per tifoso s’intendono tante persone che sono perfettamente elencate nella scena delle ingiurie

La saittella di oggi l’ha scritta Roberto De Simone

La scena delle ingiurie

Caro Massimiliano,

“Il tifoso deve essere consapevole che di calcio capisce poco.” (Alexander Kolarov)

Dove tifoso sta pure per: opinionista, sindaco, scrittore di successo, presenzialista, giornalista, imbròscinagiocatore, cantero, lumaggiorna, zompapereta, rosecacucchiara, vaiassa, scàmpola di allesso, ianara, sfelenza, caiòtola, perchipètola, cacatrònola, columbrina, schiattacàntero, chiachiolla, cuitta, spitalera, sorchiamucco, iettacantera, merdosa, bavosa e soprattutto LAVANNARA.

Insomma tutta la mappata. Non c’è altro, stammi bene.

p.s.1  Con un caldo grazie a Roberto De Simone, scusandoci per le interpolazioni;

p.s. 2 Per i non napoletani: la traduzione è impossibile, almeno per me. Può aiutare Youtube, cercare “la Scena delle Ingiurie – Gatta Cenerentola”.

ilnapolista © riproduzione riservata