Gazzetta: “Ancelotti ha dato al Napoli un respiro internazionale avuto solo con Maradona”

La cronaca di Vernazza: «Ha imposto la sua legge al Parco dei Principi, è stata una prestazione impor­tante, autorevole, europea».

Gazzetta: “Ancelotti ha dato al Napoli un respiro internazionale avuto solo con Maradona”
Ancelotti a Parigi col figlio Davide (Ssc Napoli)

“Ha imposto la sua legge”

Ecco come comincia la cronaca della Gazzetta dello Sport, a firma Sebastiano Vernazza:

“Si consiglia di andare oltre l’inganno del risultato, della delusione per il 2­2 del Psg all’ultimo metro. Il Na­poli deve fare questo e tenersi stretta la prestazione: impor­tante, autorevole, europea. Carlo Ancelotti ha trasmesso respiro internazionale, una co­sa che questa squadra aveva di­ mostrato di avere soltanto ne­gli anni di Diego Maradona, quando conquistò la Coppa Uefa”.

Analizza così la prestazione:

“Al Parco dei Principi il Napoli ha imposto la sua legge per tutto il primo tempo e nella ripresa ha tenuto botta, è sopravvissuto alla controriforma del Psg e l’ha superata. È stato tradito dagli episodi, da un’au­torete di Mario Rui e da un me­raviglioso tiro a giro di Di Ma­ria”.

ilnapolista © riproduzione riservata