Il Consiglio di Stato smentisce il Tar, la Serie B torna a 19 squadre

L’ennesimo ribaltone: il Consiglio di Stato accoglie l’istanza della Lega Serie B, e spiega che Fabbricini «ha agito nella legalità».

Il Consiglio di Stato smentisce il Tar, la Serie B torna a 19 squadre

L’ennesimo ribaltone

A pochi giorni dalla sentenza del Tar che aveva rimesso in discussione il format della Serie B, ecco arrivare la smentita del Consiglio di Stato. L’ennesima smentita, viene da dire. È stata accolta l’istanza presentata dalla Lega, quindi il campionato dovrebbe restare a 19 squadre. Il condizionale è sempre d’obbligo, ma la decisione di questa notte potrebbe sancire la fine di una telenovela che si trascina da mesi. Secondo il Consiglio di Stato, il commissario straordinario della Figc Fabbricini ha agito in modo legale bloccando i ripescaggi.

L’istanza presentata da Mauro Balata e dai 19 club del campionato ha cancellato le ultime disposizioni del Tar, secondo il Consiglio di Stato «FAbbricini ha agito nel dovuto bilanciamento tra gli interessi contrapposti, quello generale alla sicurezza e garanzia del regolare ulteriore svolgimento dei campionati ormai già in corso allo stato permane prevalente, anche per la sua ora accentuata caratterizzazione».

ilnapolista © riproduzione riservata