Espulso Ronaldo ma la Juventus in dieci vince 2-0 a Valencia con due rigori. Real Madrid-Roma 3-0

Le immagini tv non mostrano alcun colpo proibito del portoghese che esce in lacrime. I bianconeri dominano. Il portiere Olsen il migliore dei giallorossi

Espulso Ronaldo ma la Juventus in dieci vince 2-0 a Valencia con due rigori. Real Madrid-Roma 3-0
La disperazione di Ronaldo dopo l'espulsione a Valencia

Espulsione poco chiara

Dimostrazione di forza della Juventus nella prima partita di Champions. La squadra di Allegri vince 2-0 a Valencia in una partita segnata dalle decisioni dell’arbitro Brych che alla mezz’ora espelle Cristiano Ronaldo. Il motivo non è chiaro. Il portoghese si sbraccia con Murillo e poi gli passa una mano tra i capelli per deridere la sua messinscena, con l’intento che sembra essere quello di tirarglieli. Un gesto di stizza che l’arbitro di porta vede e giudica particolarmente grave, lo giudica un gesto violento, è lui a suggerire a Brych di estrarre il cartellino rosso. Il portoghese si dispera e lascia il campo in lacrime.

Doppietta di Pjanic su rigore

La Juventus stava dominando l’incontro e aveva già perso Khedira per infortunio (al suo posto Emre Can). L’inerzia della partita non cambia. La Juve colpisce una traversa con Cancelo e poi sugli sviluppi dell’azione l’arbitro fischia un calcio di rigore per fallo sullo stesso Cancelo. Calcia Pjanic ed 1-0. A inizio ripresa, trattenuta in area di Murillo ai danni di Bonucci ed è ancora l’arbitro protagonista. Ancora calcio di rigore e ancora gol di Pjanic. La Juve non soffre minimamente. Nella ripresa, entra anche Douglas Costa che però si infortuna alla caviglia ed è costretto a uscire. Nel finale, rigore per il Valencia con  Szczesny che para il tiro di Parejo. Finisce 2-0 per la squadra di Allegri.

Olsen il migliore della Roma

La Roma invece perde 3-0 a Madrid. Gioca anche una discreta partita ma alla fine è costretta a soccombere. Gol di Isco su punizione al termine del primo tempo e poi raddoppio di Bale in contropiede nella ripresa. Nel finale splendido 3-0 di Mariano Diaz. Di Francesco ha schierato il giovane Zaniolo. Migliore in campo il portiere Olsen.

Sorpresa della serata: il Manchester City perde in casa 1-2 contro il Lione.

Gli altri risultati:
Benfica-Bayern 0-2
Young Boys-Manchester United 0-3
Plzen-Cska Mosca 2-2
Ajax-Aek 3-0
Shakhtar-Hoffenheim 2-2

ilnapolista © riproduzione riservata