Higuain a Espn: «Mi piacerebbe giocare in Premier League»

Per la prima volta parla esplicitamente del suo possibile addio alla Juventus. Sarebbe una separazione consensuale, la Juve desidera un altro centravanti

Higuain a Espn: «Mi piacerebbe giocare in Premier League»

«Ho ancora un contratto con la Juventus»

Stavolta è stato più esplicito rispetto a “i tifosi del Napoli devono stare tranchili”. Higuain parla esplicitamente del suo possibile addio alla Juventus. Una separazione ovviamente consensuale. Higuain ha reso decisamente al di sotto delle aspettative bianconere, ed è costato la bellezza di novanta milioni. Non ha fatto la differenza, come qualcuno invece si sarebbe aspettato.  Nel corso di un’intervista concessa a Espn – di cui c’è solo un breve video – l’attaccante bianconero afferma: «mi piacerebbe giocare in Premier League. Ho un contratto con la Juventus, vediamo».

Nei giorni scorsi si è parlato molto di una sua cessione, anche di uno scambio tra lui e Icardi sulla asse Torino-Milan. Eventualità che Higuain sembra escludere in questa intervista. Si è parlato anche di Morata e Lewandowski. Higuain ovviamente parla anche dei Mondiali che lo vedranno al centro dell’attacco della Nazionale guidata da Sampaoli.

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. Si può discutere sul fatto che 90 milioni fossero un investimento folle per un trentenne (e mi trovereste d’accordo).
    Si può sostenere che per il Napoli sia stato un affare (va via un giocatore scontento e arriva un grosso capitale).

    Ma dire che Higuain non abbia fatto la differenza (o abbia deluso) significa non capire nulla di calcio.
    È stato decisivo per entrambi gli scudetti che ha vinto. Alcune partite addirittura le ha sbloccate da solo portando punti pesantissimi.
    Ha ciccato la finale di Cardiff, ma giudicare un giocatore determinante per la vittoria di 4 titoli in base a una partita singola è quanto di più capzioso si possa fare, forse perché a due anni di distanza brucia ancora la sua partenza.

Comments are closed.