Ciaschini (collaboratore di Ancelotti): «Al Napoli serve un centravanti di livello europeo»

A Rmc Sport: «Il Napoli è un progetto molto valido, Ancelotti non lo scarterebbe a priori. Bisogna sedersi a un tavolo e capire. Al Bayern avrei preso Koulibaly»

Ciaschini (collaboratore di Ancelotti): «Al Napoli serve un centravanti di livello europeo»

A Rmc Sport

A Rmc Sport è intervenuto Giorgio Ciaschini storico collaboratore di Carlo Ancelotti. Ciaschini non ha escluso l’ipotesi Napoli per il tecnico emiliano e ha mostrato grande conoscenza della rosa azzurra. .

«Al di là dell’aspetto economico e del suo palmares, Carlo ha grande voglia di lavorare e di farlo in un progetto molto valido. Il Napoli è uno dei top club in Europa, i fatti lo dimostrano, e va tenuto in questa considerazione. Poi, ovviamente, tutto dipenderà dall’eventuale proposta e dalla considerazione che lui avrà di questa proposta. Non si può parlarne a priori, sia per quel che riguarda il Napoli che per i desideri di Ancelotti. Bisogna solo capire se sedendosi attorno a un tavolo c’è la possibilità di trovare un punto d’incontro».

«Al Bayern abbiamo seguito molto il Napoli. Avrei portato Koulibaly a Monaco di Baviera. Se il Napoli è arrivato dove è arrivato, è perché ha a disposizione dei giocatori validi. Se vuoi arrivare davanti alla Juventus e dire la tua in Europa, devi ulteriormente rinforzare la squadra. Anche se Mertens ha fatto benissimo, credo che al Napoli serva un centravanti di livello europeo. Poi qualcosina a centrocampo e forse un’alternativa alla coppia di centrali che c’è oggi. Sarebbe già un ottimo punto di partenza».

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. menumal va’. ma lo sa questo che abbiamo Milik?

  2. Luigi Ricciardi 16 maggio 2018, 7:53

    Fossero queste le condizioni, mi sembra esattamente lo stesso discorso che faceva Sarri: per competere stabilmente per lo scudetto, servono nuovi acquisti.
    Ancelotti reputerebbe non all’ altezza Mertens, probabilmente il centrocampo (Rog e Diawara inclusi?) e i centrali di riserva a difesa (Chiriches, Tonelli e Maksimovic?). Insomma, vorrebbe almeno tre-quattro acquisti di livello, probabilmente sacrificando qualcuno (lo stesso Mertens e credo Jorginho).
    Mi pare che, banalmente, sia lo stesso discorso che facciano un po’ tutti: se vuoi competere con la Juventus, ci vogliono giocatori piu’ forti. Se poi si vuole restare come si sta, e sperare che la Juventus cali, e’ un altro discorso.
    Qualche altro lo ha detto recentemente: De Rossi a sky club domenica sera ha dichiarato in maniera piu’ tranchant ” con tutto il rispetto ma i giocatori del Napoli erano inferiori a quelli della Juventus e non c’era nessuna ragione per cui arrivasse così vicino” , o Massimo Mauro (Mauro!) che nella stessa trasmissione ha detto che il Napoli avrebbe dovuto fare quattro acquisti a gennaio per vincere lo scudetto.

    • perché, di grazia, reputerebbe uno che ha fatto 28 gol l’anno scorso e che è l’attuale capocannoniere della squadra uno non all’altezza? mistero della fede.

      p.s. se vuoi competere con la juventus, ti serve più potere, non giocatori più forti. ti serve la Fiat, ti servono le schedature dei dipendenti, i parcheggi solo a chi ha macchine Fiat e tutti gli altri a pagare il grattino fuori; ti serve che la società del tuo portiere sponsorizzi la Federazione arbitri, ti serve che quando spintoni gli arbitri quelli chiudano un occhio, ti serve mangiare nello stesso piatto dei dirigenti di questa chiavica di Lega Calcio per far giocare sempre le partite sfalsate con gli avversari a giocare dopo in quasi tutto il girone di ritorno. questo ti serve.

    • antonio lampitella 16 maggio 2018, 15:52

      Sui calciatoro da acqiistare ci siamo.Potenziare il centrocampo con uno di livello e con un rincalzo degno e la rosa dei difensori con un terzino ed un centrale discreto darebbe al napoli il diritto di vincere qualcosa finalmebte.penso ad un unvestimento di 60 milioni di euro parzialmente ridotto con le uscite di 2-3 elementi sacrificabili.

  3. giancarlo percuoco 16 maggio 2018, 6:18

    Inglese.
    più internazionale di così.

Comments are closed.