Juventus-Napoli per chi scommette

Le quote scudetto sono ancora tutte dalla parte dei bianconeri, la partita secca vede la squadra di Allegri favorita con moderazione. Milik e Mertens alla pari

Juventus-Napoli per chi scommette
Buffon e Insigne / Photo Ciambelli

Juve favorita ma con juicio

La Juventus è favorita ma con juicio. Le agenzie di scommesse hanno la loro gerarchia di risultati per Juventus-Napoli di domenica sera, e non potrebbe essere altrimenti. La Juventus è prima in classifica, ha quattro punti di vantaggio, gioca in casa e ha vinto sia i due precedenti scontri diretti allo Stadium sia l’ultimo al San Paolo. Eppure la vittoria della squadra di Allegri domenica sera all’Allianz Stadium non è così scontata per SNAI: è quotata a 2,10. Per fare qualche esempio, una quota più alta dell’1 dell’Atalanta sul Torino (1,55) o ancora dell’Udinese sul Crotone (1,95).

La vittoria del Napoli a 3,90

La vittoria della Juventus è il risultato più probabile, ma viene comunque ben pagato. SNAI fissa a 3,30 la quota per il pareggio e a 3,90 la quota per il successo della squadra di Maurizio Sarri. Un successo che sarebbe storico, visto che il Napoli non ha mai vinto allo Stadium; anzi, a dirla tutta, non ha mai nemmeno pareggiato. Storico anche perché, va da sé, riaprirebbe la lotta scudetto.

Il risultato esatto considerato più probabile è l’1-1 che si può giocare a 6; poi c’è l’1-0 per la Juventus che viene bancato a 7,25; lo 0-0 paga 8,75 volte la posta, il 2-1 nove volte e il 2-0  9,75. La vittoria del Napoli per 1-0 vale 10 per Snai e l’1-3 – risultato di due famose vittorie del Napoli a Torino – vale 33 volte la posta.

Milik e Mertens sono pari per le agenzie

La categoria “primo marcatore” vede a pari merito Dybala e Higuain con 6,50; seguono, a 8,50, Mandzukic, Mertens e Milik. SNAI ovviamente non si pone problemi di formazione e pone sullo stesso piano il falso nuove belga e il tradizionale nove polacco. Tanto tradizionale che di nove dietro la maglietta ne ha addirittura due.

La situazione non è dissimile per Unibet che, come le altre, continua a considerare chiusa la lotta scudetto con la vittoria della Juventus quotata a 1,10 contro il 6 del Napoli. Per la partita secca, però, il discorso è diverso. L’1 della squadra di Allegri si può giocare a 2,10 stessa quota di SNAI, il pareggio è dato a 3,25 e la vittoria dei calciatori di Sarri a 3.65.

Il successo della Juventus senza subire gol vale la quota di 3,45; quello del Napoli, sempre senza subire reti, a 6.

Per lo scudetto, Juve ancora non giocabile

Quote praticamente in fotocopia anche per Sisal Matchpoint. La vittoria della Juve è sempre a 2,10, il pareggio a 3,30 e la vittoria fuori casa a 3,65. Una quota che resta la quarta più bassa della giornata di campionato per le squadre che giocano in trasferta. Più basse sono le quote dell’Inter a Verona contro il Chievo (1,50), della Roma vittoriosa a Ferrara contro la Spal (1,80) e della Fiorentina al Mapei Stadium contro il Sassuolo (2,30).

Anche per Sisal Matchpoint il risultato finale più probabile è 1-1 (5,70). L’unica differenza è che le quote per Milik e Mertens primi marcatori sono più basse: 6,50, di poco superiori al 5,50 stabilito per Higuain e Dybala. La Juventus si lascia sempre preferire, ma di poco.

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. si ma perchè c’è la foto di Buffon????

Comments are closed.