Pecoraro si augura lo scudetto al Napoli ed è bufera sui social

Una frase da Marzullo scatena Twitter, Cucchi si chiede: «È un tifoso o è il procuratore federale?»

Pecoraro si augura lo scudetto al Napoli ed è bufera sui social

Da Marzullo

Bufera mediatica per Giuseppe Pecoraro procuratore della Figc che, ospite da Marzullo, rispondendo a una domanda si è augurato lo scudetto al Napoli («Se lo augurano tutti i napoletani, credo anche gli avellinesi come lei») aggiungendo «Se lo deve meritare». Il video sta impazzando sui social, e ovviamente è partita la polemica alimentata anche da Riccardo Cucchi conduttore della Domenica Sportiva che pochi giorni fa si è dissociato da Mario Sconcerti per aver in pratica dato dello juventino a Marco Tardelli in diretta. Oggi scrive un tweet su Pecoraro. Il suo non è il solo ma è certamente quello più pesante. Al momento, #Pecoraro è un topic trend su Twitter.

 

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. Cucchi, risparmia questi twitter, ne stai mandando un po troppi, pensa alla Domenica Sportiva avete un CRITICO D’ARTE FAMOSO ULTRA’ JUVENTINO. Guarda in casa tua ognuno è libero di tifare e tu non devi dare esempi. Anche il papa è di origini torinesi e tifa per le torinesi o una di esse oltre l’Argentina la sua Patria, nulla da dire ci mancherebbe. Guardate il razzismo sugli Stadi italiani ogni domenica che mai niente fate che queste frottole del libero tifo. Forza Pecoraro, ho letto che anche ex normali arbitri, hanno detto la loro ma tifate per la vostra regione. Tutto fa brodo su Napoli, ma altri scandali rapportiultrasocietà niente silenzi assordanti ma per favore.

Comments are closed.