Juve-Milan, la scritta “Ladri” sugli scudetti (in polistirolo) di Calciopoli

Scritte sulle insegne dello Stadium, la Juve ha confermato i danni ma il Milan non parla. Si attendono il referto di Massa e le decisioni del giudice sportivo.

Juve-Milan, la scritta “Ladri” sugli scudetti (in polistirolo) di Calciopoli

Le indiscrezioni della Gazzetta

“Ladri!”, sugli scudetti bianconeri. I danneggiamenti degli arredi, ma anche le scritte poco edificanti sui simboli di due titoli controversi, quelli di Calciopoli. Insomma, continua la polemica Juve-Milan, e le “nuove vicende” si leggono sulla Gazzetta dello Sport. Che riporta la notizia di queste parole, scritte con un pennarello, sulle riproduzioni in polistirolo dei due scudetti vinti dalla Juventus “sul campo” e poi cancellati dalla giustizia sportiva.

Nuovi strascichi, dunque, dopo il venerdì sera più infuocato degli ultimi anni. Le insegne che rappresentano i titoli vinti dai bianconeri sono posti nel corridoio che fa d’accesso allo spogliatoio ospiti, quindi è possibile che per sfogare la rabbia qualcuno del Milan abbia agito d’inchiostro. In ogni caso, si legge sempre sulla Gazzetta, nessuna denuncia da parte della Juve e nessuna scusa privata da parte del Milan. I danni sono stati confermati: uno sgabello divelto negli spogliatoi e qualche pugno in altre insegne. Il club rossonero, nel frattempo, ha deciso di non parlare alla stampa della vicenda.

L’ultimo momento di discussione potrebbe arrivare con le decisioni del giudice sportivo. A fine partita, molti calciatori del Milan hanno protestato animatamente con l’arbitro Massa. L’indiziato numero uno è Bacca, che secondo la rosea potrebbe pagare per tutti (con due giornate di squalifica). Si attende l’esame del referto arbitrale, soprattutto la parte riferita al postpartita.

[videoInread]

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. Diego della Vega 13 marzo 2017, 22:54

    A me questa cosa degli scudetti di polistirolo “distrutti” mi fa ammazzare dalla risate.. ??.. Poi m’immagino Galliani con il pennarello che scrive “ladri” sulle pareti dello spogliatoio ??

    • ragazzi bloccate tutti gli utenti STRISCIATI CHE VENGONO SOLO A ROMPERE;
      IO L HO FATTO li ho bloccati e a me compare solo la scritta QUESTO
      UTENTE É BLOCCATO ignorare e non rispondere e nemmeno leggere, fará bene
      a voi e al sito. diego della vega

  2. Federico Belli 13 marzo 2017, 18:14

    La Juve quegli scudetti li ha vinti meritatamente ma ormai sono andati.
    Il vero errore è stato non andare al tar il 2006,costringendo ad approfondire le indagini,come aveva suggerito lo stesso Borrelli.
    Comunque io le prove dei taroccamenti ancora non le ho viste,ed auguro a tutti quelli che dicono il contrario di incappare a loro volta nelle maglie della giustizia italiota,magari in qualche tribunale “superpartes” come lo è stato quello di Napoli per la Juventus.

    • tiè tiè

      • Agòr Daràm 14 marzo 2017, 9:24

        Perché fai gli scongiuri? Allora ammetti anche tu che è stata commessa un’ingiustizia…

        • Ma che scongiuri. Cercavo di esprimere tutta la mia meraviglia nel leggere tali amenità. La storia ci dice che la famiglia Agnelli in Italia è stata tutto tranne che perseguitata da giudizi “superpartes”.
          Renditi conto che sono stati puniti con la serie B. Bada bene che se non fosse stata la Juve, una società con le stesse accuse sarebbe stata radiata. Cosa dovevano approfondire, che la Juve non era la sola a fare quello che ha fatto?

  3. avete notato che mancano le immagini? ancora una volta la rubentus non tira fuori le immagini scomode.

    e tra l’altro l’arbitro dovrebbe rilevare, oltre al danneggiamento, anche il fatto che quegli scudetti lì non possono essere esibiti. francamente non credo sia punibile uno sportivo che sottolinea l’antisportività di quei simboli vergognosamente esposti.

    • Diego della Vega 14 marzo 2017, 13:47

      Non le tirano fuori perché alla fine tra Smerdj e Milan ci sono buoni rapporti. Non si mordono tra loro.

  4. Gianni Scotto 13 marzo 2017, 13:10

    Ma stiamo parlando degli scudetti revocati ? Perché allora “titoli controversi” ? Che controversia c’è? Ci sarebbe da fare invece un esposto per obbligare la juventus a non esporre pubblicamente simboli che riguardano quei trofei non vinti dalla squadra.
    Ricordo ora anche un attaccante , di cui mi sfugge il nome, posare sorridente subito dopo il suo acquisto da parte della squadra in questione, accanto a una torta che riportava un numero sbagliato di titoli. E nessuno a far notare il penoso errore.

  5. Lasciamo perdere l’episodio, così come il fatto che solo la Juve può battere quanto a disonestà il Milan. L’altro giorno in campo c’erano 2 scandali, champions dopate e champions insanguinate, il tutto condito da un’amicizia e correità durata per anni. Un degno derby, insomma…
    Il punto è che questo campionato non è appetibile, lo dicono i numeri, ed anche l’atteggiamento dei calciatori. Il calcio è come la nostra società: a chi resta qui rimane solo l’affiliazione, o una vita di torti, e come sbocco sempre possibile la violenza. Dovremmo meditare su questo.

    • Agòr Daràm 13 marzo 2017, 20:51

      E l’uva è acerba. Ma intanto vorresti arrivarci. Altrimenti te e gli altri non ve la prendereste manco fosse questione di vita o di morte.

      • Ho una vigna ed il vino nel non mi manca. E l’uva che ho mi basta e avanza. Quando vedo una vostra partita mi addormento

  6. chi semina vento (la rubentus), raccoglie tempesta.
    la violenza non va mai giustificata. però ca nisciuno è fesso !!!!
    a buon intenditor ,poche parole.
    e forza napoli, tiè.

    • Concordo….infatti secondo me il problema principale risiede anche nella non accettazione del percorso giudiziario. Il fatto che la societa’ continua a ribadire che i due scudetti rimossi siano stati “vinti sul campo”, anche dopo gli accertamententi delle ingerenze della societa’ nel regoloare svolgimento del torneo, non fa altro che alimentare tensioni e screditare il potere della FIGC. Dovrebbero essere multati, in maniera esponenziale, ogli volta che pubblicamente rinnegano la decisione della giustizia sportiva!

      • Agòr Daràm 13 marzo 2017, 20:55

        Che si è accertato? La sentenza dice nessuna partita comprata, nessun arbitro corrotto, nessun sorteggio taroccato. Con un artificio giuridico ci hanno condannato in B. Ora dopo 10 anni siamo tornati a vincere e gli altri a piangere e a stridere i denti. Tranquilli, non ci sarà un’ altra Farsopoli. La pacchia è finita.

        • la Corte di Cassazione nella sentenza definitiva stabilì
          che Moggi aveva commesso sia il reato di associazione per delinquere sia
          quello di frode sportiva. In particolare stabilì che da quello
          che Moggi suggeriva ai vari conduttori e commentatori tv «potevano
          dipendere le sorti di questo o quel giocatore, di questo o quel
          direttore di gara con tutte le conseguenze che ne potevano derivare per
          le società calcistiche di volta in volta interessate».
          L’associazione
          per delinquere diretta da Moggi «era ampiamente strutturata e
          capillarmente diffusa nel territorio con la piena consapevolezza per i
          singoli partecipi, anche in posizione di vertice (come Moggi, il
          Pairetto o il Mazzini), di agire in vista del condizionamento degli
          arbitri attraverso la formazione delle griglie considerate quale primo
          segmento di una condotta fraudolenta».

          vatti a leggere l’articolo……

          • Marchese di Carabàs 14 marzo 2017, 18:24

            Non bisogna leggere gli articoli, ma le sentenze.

          • coj..ns….quello nell’articolo e’ l’estratto della sentenza della CASSAZIONE!!! Non c’e’ peggior sordo di chi non vuol sentire!!

            poi in italia ci lamentiamo che nessuno rispetta le leggi!!! ma se certa gente non ha neanche il rispetto delle sentenze!!

            ma vi chiedete perch’e in europa non avete vinto quasi un ca.z.??

          • Marchese di Carabàs 14 marzo 2017, 18:58

            In ordine:
            un estratto, estrapolato dal contesto, non ha molto senso. Leggendo le sentenze lascia perplessi il fatto che non vi sia la prova di una singola partita alterata a favore della Juventus. Probabilmente la cupola di Moggi non sapeva farsi rispettare, se nelle partite arbitrate dagli arbitri comprati (non che ci siano prove, sia chiaro) la Juve ha fatto meno punti che nelle altre. Forse Moggi pagava troppo poco, chi lo sa?

            Io personalmente le sentenze le rispetto, la Juve pure, si è piegata a novanta davanti alle accuse ed è andata diretta in B come se non vedesse l’ora.
            Se poi parliamo del numero di scudetti esposti, a me personalmente interessa poco, ma in ogni caso non c’è nessuna sentenza che lo impedisca.

            Ok gli sfottò sulle coppe europee, ci sta. Ma che un tifoso della squadra che ha vinto una singola coppa Uefa nella sua storia venga a farmi la morale dopo che la sua squadra è uscita “a testa alta” dopo aver preso 6 goal in due partite dal Real mi sembra una cosa fuori dal mondo.
            Se noi che arriviamo primi in campionato rubando siamo stabilmente in Champions, il Napoli che arriva secondo/terzo nonostante i continui torti arbitrali non dovrebbe come minimo arrivare in semifinale ogni anno? Lì mica ci sono gli arbitri pagati da Moggi. E la Roma pure. Questo giuro che non l’ho mai capito, e se mi sai dare una risposta (se non sono già stato bloccato), beh, mi riterrò soddisfatto.

            (Per non parlare dell’Inter, che forse però punta strategicamente al terzo posto, visto che statisticamente è più probabile che vinca uno scudetto in quel modo.)

          • Un paio di premesse:

            Fintantoche’ la discussione non scivola nelle offese io non blocco nessuno.
            Dopo questa risposta non continuero’ piu’….anche con la mia piu’ formidabile e performante dialettica sono sicuro che non riusciro a farti vedere la luce. Quindi rivolgero’ i mie sforzi altrove! E non perche’ ritengo il mio interlocutore mancante in qualche capacita’, ma unicamente perche’ la tua situazione di tifoso, la sensazione di accerchiamento e il contesto sociale italiano non ti consentono di essere pienamente obbiettivo. Un po come la situazione dei sostenitori del Berlusconi, no matter of what, anche se trovato con pistola fumante nelle mani, per alcuni; sono stati, sono e saranno sempre i giudici di sinistra che volevano, vogliono e vorranno la sua testa.
            Io non essendo tifoso della Juve, ma soproattutto non essendo un antitifoso, e vivendo in un altro paese ho un approccio alla questione che definirei neutrale-neutrale (per rifarci al sistema D&D, questa e’ veramente per pochi!).

            Per quanto concerne il topic:
            Mi hai mai visto scrivere che la J ha comprato le partite? Non credo. questo perche’ non l’ha fatto, non ci sono le prove! quello che e’ stato ampiamente documentato e’ la gestione, attraverso l’esercizio del poter da parte di moggi ed altri personaggi, del sistema arbitrale. Come puoi ampiamente leggere nella stenza ufficiale e anche nell’estratto di cui sopra! Ora Moggi e’ stato condannato dalla giustizia ordinaria, attenzione non quella sportiva, per associazione a delinquere e frode. Se come dici accetti le sentenze, dovrebbe essere logica conseguenza che accetti la revoca dei 2 scudetti e la spedizione in serie B, come del resto e’ stato fatto anche per il milan. Perche’ di sicuro Moggi non faceva questo per trastullarsi la wallera; ma ai fini di ottenere un trattamento preferenziale per la J!
            La J, societa’ ottimamente organizzata e strutturata, non un Perigia di Gaucci, se all’epoca non ha battagliato contro le sentenze, era soltanto perche’ si e’ resa conto che non era possibile uscirne indenni con tutte le prove contro. Di certo non e’ che nel CDA si sono seduti ed hanno detto, vabbe ragazzi facciamoceli togliere questi 2 scudetti, tanto che fa, ne abbiamo tanti!!! Se non si sono contrapposti in maniera “hard-core” (legalmente parlando) era perche’ forse, oppenendosi rischiavano ancora di piu’, non credi; oppure li fai cosi’ stupidi?

            Quello che mi aspetterei da un tifoso, razionale e senza sindrome d’accerchiamento che dice di rispettare le sentenze e’: “Guagliu’ sto ca.z.o do Moggi c’ha inguaiato!! Probabilmente vincevamo lo stesso perche’ eravamo troppo forti, pero’ ha fatto delle cose illegali, non si puo’ chiudere l’arbitro nel cesso per 2 ore!!!! Forse la punizione e’ stata troppo severa, ma secondo me il sistema voleva dare l’esempio e ha fatto bene!!! cosi non ci saranno altri Moggi…si spera!!!

            e da parte della J evitare questo continuo stillicidio a distanza di 11 anni su questi scudetti!! a giusta ragione te li hanno revocati….move on!! smettetela di esacerbare la situazione!! e sono sicura che quando saranno a 2 scudi dai 40ta rinizieranno dinuovo con la solfa 40sul campo anche se stanno a 38!!!

            per quanto riguarda gli sfotto’:
            Io non stavo sfottendo. Ti sottolineavo un dato di fatto, che razionalemente ti dovrebbe far riflettere! Il vostro strapotere nel campionato italiano, non e’ corrisposto da un uguale, o quantomeno commisurato rapporto nelle competizioni europee! E non faccio assolutamente il paragone con il Napoli!! we are the underdog!! e qui non c’e’ nessuna morale, da parte mia! Sono cosapevole che per vincere non hai solo bisogno della squadra piu’ forte. Credo che questo Napoli siamo molto piu’ forte di quello di Maradona! la differenza la fa il contesto, anche per esempio avendo annullato tutti i precedenti record, punti, gol, vittorie in casa a fuori etc etc non siamo riusciti a vincere perche’ qualc’altro e’ stato piu’ bravo di noi!

            Io sono fiero della mia squadra, ma cio non toglie che dopo tutto il polverone su Moggi io mi sono chiesto se il Napoli quando ha vinto ed aveva Moggi dg non avesse usufruito dello stesso trattamento!!!! Prove non ce ne sono…..ma Moggi li era…

            ho scritto anche troppo……

          • Marchese di Carabàs 15 marzo 2017, 12:55

            Sicuramente da tifoso non riesco ad essere neutrale. Su questo non ci piove, nessuno riesce ad esserlo.

            (Gente che sostiene che la Juve abbia comprato le partite ce n’è a bizzeffe.)
            Moggi sicuramente sapeva ben districarsi nel panorama calcistico italiano, e io non sarò certo quello che va a mettere la mano nel fuoco per lui. Va però detto che il fatto che se non si sia riusciti a provare una singola alterazione del campionato a favore della Juve (e la storia dell’arbitro chiuso nello spogliatoio è un’altra bufala smentita in tribunale, ma dura a morire), e si è dovuti arrivare a punire il tentativo di reato, forse queste malefatte non erano poi così evidenti come tutti giuravano.

            In conclusione: Moggi è punibile per aver influenzato il campionato? No, ma per averci tentato, si (sulla bontà delle prove, e sulla neutralità dei giudici sportivi, si potrebbe discutere per ore).

            Ora se faccio il direttore di banca, e provo a rubare 10.000 euro a un cliente ma non ci riesco, non vedo perché la banca dovrebbe restituire i 10.000 euro non rubati. Al massimo mi beccherò una multa o mi licenzieranno.

            Ora io sicuramente sono di parte, quindi basta prendersi mezz’oretta e leggere qualche intercettazione invece di perdere tempo sui virgolettati della gazzetta. Online si trova tutto, spesso su forum juventini, ma basta leggere solo i documenti e sorvolare sulle note di commento.
            Che ne so, questa cosa qui: http://www.ju29ro.com/farsopoli/2463-intercettazione-pairetto-collina-qluigi-per-uomoq

            Insomma se ne potrebbe parlare per ore, chiunque abbia letto almeno qualcosina dei documenti del processo qualche sospetto se l’è fatto venire. Certo che se ci si informa sulla gazzetta, il giornale che azzeccava puntualmente gli esiti delle sentenze quando questi erano ancora nelle menti dei giudici, quella che fa ancora credere ai Romani di essere vittime “der gol de Turone”, non c’è da stupirsi se poi gli Juventini se la prendono.

            Riguardo all’attualità, sta venendo montato uno scandalo incredibile perché in una partita dominata dalla Juve, che probabilmente avrebbe dovuto giovare di un rigore a favore e invece aveva subito un gol in (invisibile) fuorigioco, è stato concesso un rigore perché la palla a calcio non si può toccare con le mani, e rigori come quello di venerdì ne sono stati fischiati a migliaia senza che nessuno facesse storie. Parlare di un ritorno di calciopoli è offensivo non solo per gli Juventini, ma anche per l’intelligenza di chi sostiene una cosa del genere.

    • Federico Belli 13 marzo 2017, 18:23

      Se la Juve volesse vincere facile sai quanti 3a0 a tavolino ogni volta che va a giocare nella civilissima città dei pulcinella….

  7. Jean Paul Sartre 13 marzo 2017, 11:05

    L’atto vergognoso e delinquenziale dei milanisti – dopo una partita in cui sono stati per l’ennesima volta favoriti: rigore negato a Dybala e gol in fuorigioco di Bacca – verrà dipinto come un grande gesto dai complessati antijuventini e dai soliti giornalai da bar. Ecco perché, tranne la Juve, l’Italia calcisticamente parlando rappresenta il terzo mondo.

    • Agòr Daràm 13 marzo 2017, 11:50

      6 anni di predominio li stanno mandando al manicomio, di questo passo ci scapperà il morto. Garantito al limone.

      • Il limone è quello che dovresti infilarti tu in qualche orifizio posto sul retro.
        Guarda che negli ultimi anni gli ultimi a piangere il morto sono stati i napoletani, e questo come conseguenza di un razzismo strisciante che ormai non striscia più. Anzi, in stadi infami, e lo Merduntus stadium è il più infame di tutti, sentire le solite invocazione al Vesuvio è ormai diventato normale.
        Io ci sono stato allo Merduntus con i miei figli, ci è stato impedito di tifare perché era troppo pericoloso.
        La settimana prima avevano picchiato una famiglia, famiglia!!!, tifosa del Genoa.
        Se il morto un giorno dovesse scappare, tutto il sistema avrà le sue responsabilità.. e la strisciata senza colori è la prima esponente del sistema

        • Agòr Daràm 13 marzo 2017, 21:01

          Certo, stai vedere che l’odio e la frustrazione lo stiamo instillando noi. Siete voi antijuventini che state soffiando sul fuoco. Riguardo lo Stadium ho visto nelle due partite contro di voi diversi tifosi azzurri in mezzo agli juventini esultare tranquillamente. Tu pensi che uno juventino potrebbe fare altrettanto al San Paolo circondato dai Napolisti? Per non parlare delle buste di urina che volano verso la curva ospite.

      • Jean Paul Sartre 14 marzo 2017, 15:25

        Ma perché si arrabbiano tanto, poi? Per loro vincere non conta, mica sono cattivi e cinici come la Juve ???

    • Chi semina vento raccoglie tempesta !

Comments are closed.