Inter-Napoli, ci siamo

Inter-Napoli, ci siamo. Il Mattino apre: “Mazzarri: Ora il Napoli fa paura, abbiamo i fucili puntati addosso. All’assalto dell’Inter con il tridente. Cavani e Milito, duello tra bomber. Lavezzi e Hamsik pronti a scambiarsi di ruolo con l’uruguaiano nell’attacco partenopeo. Leonardo non rischia: punta sui veterani. Simoni: ciance azzurre affidate alla velocità in ripartenza”. Sul Corriere dello sport: “Mazzarri come Mourinho, Napoli quanti nemici”. Per Il Corriere della sera: “Mazzarri attacca: «Il pari non mi basta». «Stimo molto Leo. E i fucili puntati dei nemici mi caricano». Il Corriere del mezzogiorno titola: “Sempre più special Maz. Il Napoli a San Siro «l’Inter di Leo è una squadra di fenomeni, mai però firmerei per un pari». Napoli e Inter ora si contendono anche Inler. Centinaia di tifosi anche a Linate”. Sulla Gazzetta dello sport: «Il Napoli fa paura e ci puntano i fucili». Mazzarri scatenato: «I nemici vengono allo scoperto Ma io mi diverto e penso a un gran colpo a San Siro». Azzurro forte: C’è il Napoli dei titolarissimi Vuole rovinare la festa di Leo. Mazzarri rispetto alla sfida col Lecce recupera Cannavaro, Aronica Pazienza e Lavezzi. Difesa granitica per fermare Milito e la sua Inter

ilnapolista © riproduzione riservata