Napoli macchina da trasferta con super Cavani

E’ il giorno delle celebrazioni per il Napoli. Il Mattino titola in prima: “Napoli show a pranzo: rimonta e quattro gol”. “Cavani-gol, la grande abbuffata. Mazzarri, espulso, cambia la squadra in corsa: con l’uruguaiano il Napoli decolla e il Cesena cade. Pazienza, quantità e qualità. la difesa merita la sufficienza. cavani: i miei gol li dedico al Signore. Magie e cumbia: Lavezzi celebra la centesima in azzurro. Festa a passo di danza davanti alla curva dove erano assiepati mille tifosi napoletani”. Mazzarri: “Ed ora turnover continuo. Dovevo fare  queste scelte anche contro il Chievo entrando nella ripresa i titolari possono essere decisivi. L’espulsione? sono tra gli allenatori meno squalificati. Complimenti allo staff medico per la preparazione della gara”. De Laurentiis: “Scudetto? Non esageriamo. A lezione da Dossena, veterano dei match a mezzogiorno”. Sul Corriere dello sport: “Cavani, qualcosa di travolgente. L’uruguagio entra nella ripresa e trascina il Napoli dallo 0-1 al 4-1. “napoli, visto che fenomeni?” De Laurentiis: cavani è come Eto’o godiamocelo. Non è stato un errore prenderlo. Cavani: Napoli forte, no, fortissimo. Sostanza Yebda e genio Sosa. Granitico il francese. Superbo l’argentino. Bene anche cribari, con un piccolo neo”. Il titolo dell’editoriale di Toni Iavarone: “Una macchina da trasferta”. La Gazzetta dello sport apre: “Gran Cavani Al Napoli piace vincere fuori casa Ciao ciao Cesena. L’uruguaiano dalla panchina alla doppietta. Mazzarri espulso. Sette punti su 8 in trasferta. «Segno perché credo E presto sarò papà». La felicità di Cavani: «Grazie a Dio sono rimasto in Italia» Ficcadenti: «Il rigore non c’era». Mazzarri: «Era netto». In pagina regionale “All’ora di pranzo un Napoli al dente. «Solo dopo un cazzotto sappiamo scatenarci». Mazzarri felice per il blitz di Cesena: «Siamo venuti qui a giocare a calcio Come con la Samp, abbiamo reagito dopo il gol. Cavani? Va risparmiato». De Laurentiis «Ci dà forza per Bucarest Tutti bravi». Il presidente: «Contento di Sosa Cribari e Yebda, ma Cavani e Gargano hanno cambiato la gara». Sul Corriere della sera “Entra Cavani, il Napoli va”. La Repubblica titola: “Show azzurro: Lavezzi, Hamsik e super Cavani. E il fondo di Antonio Corbo dall’oscurità alla luce solare”

ilnapolista © riproduzione riservata