Ancelotti: «Mi aspetto un Napoli soprattutto coraggioso»

A Sky Sport: «Non faremo una partita difensiva. La nostra stagione? Siamo contenti di quel che abbiamo fatto. Non giudicateci in base alla Juventus»

Ancelotti: «Mi aspetto un Napoli soprattutto coraggioso»

Carlo Ancelotti è stato intervistato da Sky Sport 24 alla vigilia della gara di Europa League contro l’Arsenal.

«È una partita importante, speciale, che arriva in un momento particolare della stagione. Vogliamo giocarci le nostre chance.

«Mi aspetto un Napoli soprattutto coraggioso. In queste partite senza coraggio rischi di essere sopraffatto. Ho le idee chiare, devo trasferirle ai giocatori».

«Non sono io a dover giudicare la stagione, c’è un presidente e una società. Siamo contenti di quanto abbiamo fatto, è vero che la Juve è 20 punti avanti, però l’obiettivo del Napoli era di fare dagli 80 ai 90 punti. Proveremo a farlo, poi se la Juve farà 100 punti le faremo i complimenti. Non si può giudicare la stagione del Napoli in base ai risultati della Juventus»

«Pensiamo a noi. Domani sarà solo il primo tempo, sarà decisivo il ritorno. Domani dovremo avere le idee chiare: difendere bene vuol dire attaccare bene. Non faremo una partita difensiva perché il punto debole dell’Arsenal non è certo l’attacco».

«I dubbi di formazione sono in avanti. Le combinazioni possibili sono tante e c’è anche Ounas».

«Emery è un allenatore molto competente, prepara molto bene le partite. Se dobbiamo pensare alla sua esperienza in Europa League – ne ha vinte tre – parto nettamente svantaggiato, spero di recuperare in fretta”.

 

ilnapolista © riproduzione riservata