Il Napoli fa 0-0 (primo tempo) contro un buon Sassuolo

Il Napoli torna a sbagliare gol ma la formazione di De Zerbi gioca la sua partita e ha due buone occasioni. Azzurri imprecisi sotto porta oppure egoisti

Il Napoli fa 0-0 (primo tempo) contro un buon Sassuolo

Se non segni, c’è poco da fare. Ancelotti schiera il Napoli a trazione offensiva, con Insigne Mertens Verdi e Ounas, ma il Napoli torna a essere impreciso sotto porta contro un buon Sassuolo schierato bene e diligente in campo. La squadra di De Zerbi non gioca più alla garibaldina, soprattutto in fase di non possesso. Quando hanno il pallone, gli uomini di casa provano a giocare e mettono in evidenza Boga che è un bel giocatore. Il Sassuolo non si arrende ed è sempre bravo a ripartire. In un paio di occasione è molto bravo Malcuit a chiudere con la diagonale.

Il Napoli soffre il Sassuolo nella parte centrale del primo tempo, poi riprende il pallino del gioco. Non trova però mai il tiro decisivo. Comincia Insigne al secondo minuto, servito da un retropassaggio: tiro al volo da ottima posizione e pallone di pochissimo alto sulla traversa.

Il Napoli si perde spesso per mancanza di precisione o al tiro o all’ultimo passaggio.

Al nono minuto, Allan recupera palla con un rimpallo e Mertens si invola a rete; una volta in area, Dries viene fermato molto bene in scivolata da Demiral.

Ounas non la passa mai. Spreca almeno un paio di ripartenze e poi quando si presenta davanti a Pegolo, ben servito da Insigne, si lascia chiudere lo specchio. Il Sassuolo è pericoloso in un paio di occasioni. Con un tiro a giro di Boga che esce di poco.

Al 33esimo Verdi, ben servito da Ghoulam, tira alto sopra la traversa. Poi, anche Rogerio ha un’ottima occasione: sinistro dal limite dell’area che esce di poco. Ancelotti si lamenta per un non fallo non fischiato ai danni di Allan.

 

ilnapolista © riproduzione riservata