La Gazzetta: “Con Ghoulam il Napoli ha più armi sui calci da fermo”

“Confeziona due assist per Milik. Non è un caso che il primo gol di testa della squadra arrivi proprio quando torna in campo l’algerino”

La Gazzetta: “Con Ghoulam il Napoli ha più armi sui calci da fermo”

Due assist

Giustamente Maurizio Nicita, inviato della Gazzetta, si sofferma sulla prova di Ghoulam contro il Frosinone. Nicita inquadra la partita per quella che è stata, una prova semplice contro un avversario che non ha mai messo in difficoltà gli azzurri, ma poi evidenzia la prova dell’algerino.

“Svetta quel Faouzi Ghoulam, che a sorpresa gioca l’intera gara e fai fatica a pensare che sia un atleta lontano da oltre 13 mesi dai campi di gioco. L’algerino si propone e gioca praticamente da ala. A inizio ripresa si divora un gol, ma poi confeziona due eccellenti assist per Milik. Il primo da calcio d’angolo e il secondo con un cross teso sul secondo palo”.

E conclude: “Al di là dell’ottima prestazione, col mancino africano il Napoli acquisisce nuove armi tattiche sui calci da fermo. E non è un caso che il primo gol di testa della squadra arrivi proprio quando torna in campo Ghoulam, il cui sinistro potente e preciso confeziona cross capaci di tagliare qualsiasi difesa”.

ilnapolista © riproduzione riservata