Manchester City-Southampton 6-1, solo in testa alla Premier

Partita chiusa in venti minuti, per il Manchester City a segno Aguero, Sterling (doppietta), David Silva, Sané più un’autorete di Hoedt.

Manchester City-Southampton 6-1, solo in testa alla Premier

Partita dominata

Il Manchester City lancia un segnale inequivocabile alla Premier League, e sembra non risentire delle indiscrezioni di Football Leaks 2.0. Il 6-1 con cui gli uomini di Guardiola hanno steso il Southampton è un risultato eloquente, e il fatto che sia la vittoria numero 9 in 11 partite stagionali dice tutto sulla forza dei campioni in carica, ormai arrivati a livelli assoluti per qualità di gioco in entrambe le fasi. Non a caso, il City ha il miglior attacco e la miglior difesa del campionato (33 gol fatti e 4 subiti, media reti realizzate pari a tre ogni 90′). Oggi, i Saints sono stati schiantati nei primi minuti, al 18esimo il tabellone segnava già il 3-0. Un autogol di Hoedt ha aperto le marcature, poi ci hanno pensato Aguero e David Silva. All’intervallo, City in vantaggio per 4-1, al calcio di rigore di Ings ha risposto Sterling nei minuti di recupero.

La ripresa è accademia, Sterling al 67esimo (secondo assist di Aguero) chiude il risultato e dà il via alla girandola di sostituzioni. Guardiola inserisce Kompany, Foden e Delph, il Southampton non reagisce e Sané fa 6-1 nel finale. Con questo risultato, il City si prende la testa solitaria della Premier League, con due punti di vantaggio sul Liverpool (fermato dall’Arsenal sull’1-1) e sul Chelsea – in caso di vittoria contro il Crystal Palace, i Blues di Sarri appaierebbero la squadra di Klopp. Nel prossimo turno, dopo la Champions, derby di Manchester ed ennesimo atto della sfida infinita tra Pep Guardiola e José Mourinho. ster

ilnapolista © riproduzione riservata