Il Mattino: Sarri dice di non aver ricevuto alcuna offerta da De Laurentiis

Ci sarà un altro incontro alla Filmauro. Potrebbe rimanere anche senza rinnovo, c’è anche l’ipotesi di una separazione consensuale.

Il Mattino: Sarri dice di non aver ricevuto alcuna offerta da De Laurentiis
Sarri

Nuovo incontro alla Filmauro

La trattativa prosegue. Chissà se in queste ore anche i tifosi più miopi si saranno resi conto dello stato dei rapporti tra Sarri e De Laurentiis. Poi, come in tutte le trattative, potrebbe anche improvvisamente spuntare il sereno. Al momento, però, le nuvole la fanno da padrone.

Oggi Il Mattino fa il punto della situazione ed evidenzia anche il punto di vista di Sarri. L’allenatore toscano fa sapere di non aver ricevuto alcuna offerta economica da parte del Napoli.

La proposta da 3,5 milioni di euro ipotizzata nei colloqui degli ultimi giorni non è stata ancora formalizzata. Ed è per questo che l’incontro che dovrebbe avvenire alla Filmauro servirà a capire fino a quanto De Laurentiis alzerà l’asticella dell’ingaggio. E se sarà nella misura che il tecnico si attende. Ed è una cosa che Sarri vuole conoscere per pianificare il suo futuro. E solo a quel punto potrà dire cosa vuol fare. La verità è che le distanze tra i due sono notevoli: sull’ingaggio, ma anche su gestione della rosa, sull’atteggiamento in Europa e sul prossimo mercato.

Tante le ipotesi sul tavolo. Il quotidiano napoletano, con Pino Taormina, scrive che “serve un altro vertice in cui si dovranno abbandonare le idee più bellicose e cercare un compromesso onorevole. In teoria, Sarri potrebbe anche rimanere senza rinnovare. Con lo stipendio attuale. È una delle opzioni: perché al momento non viene presa in considerazione l’ipotesi delle dimissioni. O c’è anche l’opzione di una risoluzione consensuale: d’altronde, c’è il gelo tra i due. Giuntoli lavora per ricucire lo strappo, un lavoro complicato. Se Sarri resterà dovrà accettare le volontà del presidente che vuole un tecnico che faccia ruotare la rosa il più possibile. Sarri lo farà?”

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. Luigi Ricciardi 22 maggio 2018, 11:46

    La quantita’ di odio che registro nei primi commenti e’ fuori da ogni senso.

  2. Raffaele Sannino 22 maggio 2018, 11:02

    Quando è il caso,devo criticare il presidente.A mio avviso ,commette un grosso errore se rinnova il contratto al tecnico.Gli restano ancora due anni,dimostri di essere un vincente e ,se il caso,gli proponga un nuovo contratto nel 2020.Chi ha affermato di aver perso lo scudetto in albergo non merita rinnovi e dubito che in Europa qualcuno assuma uno perdente nel DNA.

  3. Rimanere senza rinnovo è impensabile. Questo già cosi sta scocciato. Figuriamoci come lavorerebbe senza rinnovo e senza le sue copertine di linus. La verità vera è che DeLa gli sta insegnando come stare al mondo. GLi ha reciso lo staff. Lo ha ingabbiato (seppure in maniera dorata) in un contratto per lui mai visto fino a due anni fa. E adesso si permette anche di dire che il Napoli non può prendere giocatori dal Barcellona??? Eh grazie se c’è lui come allenatore i giocatori girano a largo.

    Io comunque sarei per la quarta via: Sarri rimane, arriva Ancelotti e viene esonerato Beoni, cosi Sarri va ad allenare la primavera, senza prendere aerei, senza trasferte lunghissime. Sta con i giovani, gioha, si diverte. Applica il suo calcio. Certamente avremmo l’allenatore delle giovanili più pagato d’Italia cosi DeLa si scrolla di dosso un fardello notevole: il mancato investimento nel settore giovanile e la sua valorizzazione. Sai quanti giovani lancerebbe ??? Sarebbe una miniera inesauribile.

    • Raffaele Sannino 22 maggio 2018, 11:33

      Il tuo ragionamento ha una sola crepa:vorrebbe giovani già formati,altrimenti non potrebbe applicare le sue idee di calcio,Sempre senza vincere nulla,si intende.Neanche lo scudetto primavera.

    • Giacomo Molea 22 maggio 2018, 11:49

      Anche se sei eccessivamente duro nei confronti di un tecnico che ci ha dato 91 punti e colpa sua nn aver lavorato sulla testa dei ragazzi e trasmettere rabbia e nn delusione x la partita di firenze anche se oggi sono convinto che se le ultime 4 le vincevamo pure la juve vinceva a roma con o senza aiutini. Rimprovero a sarri il mancato utilizzo di milik anche con qualche rischio , rimprovero il mancato utilizzo di 2,3 nn titolarissimi in partite piu abbordabili. Qui si e’ perso scudetto 50% orsato e company e 50% sarri

  4. Ancora scuse, la proposta formale si scrive solo dopo che c’è accordo sulla bozza.

    • Luigi Ricciardi 22 maggio 2018, 11:46

      Che non sappiamo se sia arrivata.

    • aggiungerei che troverei strano che il datore di lavoro sia il primo a inviare una proposta formale quando c’è già un accordo in essere tra le parti…
      Per mia esperienza personale, ho sempre (pro-attivamente) chiesto un aumento di salario.. mai il contrario

      • Luigi Ricciardi 22 maggio 2018, 18:02

        Non sappiamo se lo abbia chiesto e non abbia ancora avuta nessuna risposta.

        • vero, ma obbiettivamente ti pare per AdL era un problema economico il rinnovo di Sarri (da 1.2 a 4)?
          Storicamente, quando si rientrava nel budget i giocato/allenatori sono sempre stati accontentati, anzi con Sarri ha perfino sforato i limiti pure di confermare i titolarissimi.

Comments are closed.