Sarri ci ha regalato anche una risposta alla Mourinho a Marotta

«Anche Politano è un’alternativa che poteva interessarci, poi Marotta l’ha dichiarato incedibile. Sto scherzando». Maurizio Sarri, provocatore e comunicatore. Con ironia aggressiva, ma senza troppa aggressività.

Sarri ci ha regalato anche una risposta alla Mourinho a Marotta
Sarri (Ciambelli)

La risposta a Premium

Possiamo dire che Maurizio Sarri ha esaudito i nostri desideri. Già, perché uno dei pezzi più letti e apprezzati e controversi della fase post-Verdi è stato quello sul Mourinho comunicatore del e per il Napoli che rispondesse a tono a Marotta dopo le dichiarazioni su Politano. Ribadiamo che in quell’articolo non ci riferivamo a Sarri, auspicavamo che qualcuno del Napoli (il più quotato resta il nostro Italo Alloggi) desse vita a una comunicazione meno blanda e più aggressiva. Il filmato lo trovate qui.

Sarri ci ha comunque accontentati. La risposta sul calciomercato a Mediaset Premium, nel postpartita di Atalanta-Napoli, segue l’idea di comunicazione allusiva tipica di Mourinho. Il tutto, senza rinunciare a significati importanti e addirittura provocatori. A differenza di Mourinho, Sarri ha aggiunto «Sto scherzando» che rende il messaggio più sarrita. Arriva lo stesso al destinatario, ma con vena ironica. Siamo in Italia e soltanto Mourinho poteva permettersi un simile stile, anche perché è stato qui due stagioni e poi è andato via.

La Gazzetta

Detto questo, torniamo al punto di partenza. Ovvero, applausi per la risposta pronta del tecnico del Napoli a una situazione abbastanza scabrosa. Ecco, il Napoli ha bisogno proprio di questo, di rispondere con intelligenza e superiorità agli “stimoli” che arrivano dall’esterno. Come ad esempio la prima pagina della Gazzetta dello Sport di oggi, che si apre con la vittoria del Milan a Cagliari e non con la quinta affermazione consecutiva della squadra capolista. Tra l’altro, in casa di una delle migliori squadre del campionato. Anche qui vale lo stesso principio: siamo in Italia e in più il grosso delle copie la Gazzetta le vende a Milano. Non siamo un paese con cultura sportiva; si evince anche dalla presenza di una sola notizia extra-calcio: la rissa a Bologna per la partita di basket Virtus-Trento.

ilnapolista © riproduzione riservata