Il Var non sbaglia niente ma a Sky dicono che rovina la personalità dell’arbitro

Il salottino non ha gradito l’intervento sul fuorigioco millimetrico fischiato a Kalinic. Per loro, il gol andava convalidato. Caressa chiede la separazione delle carriere

Il Var non sbaglia niente ma a Sky dicono che rovina la personalità dell’arbitro

Il pomo della discordia è il gol di Kalinic

Anche nel giorno in cui il Var non sbaglia praticamente nulla, nel salottino Sky hanno da ridire. Stavolta nello studio di Caressa approfittano – Massimo Mauro in testa – del gol annullato a Kalinic per millimetrico fuorigioco (ma era fuorigioco) per dire che in queste occasioni l’arbitro non dovrebbe intervenire. E il gol dovrebbe essere convalidato. Ma era fuorigioco!!!! Sì, però così non è più Var, secondo loro, ma è arbitro elettronico. Non sanno che il Var entra in scena proprio per i gol, i rigori e i fuorigioco. Insomma per i momenti decisivi di una partita.

Mauro: «Il Var mi ha tolto la gioia di esultare»

Non sta in piedi l’esempio del salottino Sky, e cioè che allora il Var ci vorrebbe anche per le assegnazioni di angoli e rimesse laterali. «Di questo passo – dice Mauro – avremo un robot al posto del guardalinee». E ancora: «Il Var mi ha tolto la gioia di esultare», chissà ai gol di quale squadra. Più sommessamente, Del Piero fa notare che forse i guardalinee potrebbero essere sostituiti da altri arbitri. Caressa invece invoca la separazione delle carriere, come per i magistrati. «Gi arbitr fanno gli arbitri e gli ex si specializzano nel Var».

Ma sono tutti concordi nell’affermare che il gol in fuorigioco a Kalinic andava convalidato. «Altrimenti – ha detto Caressa – di questo passo avremo arbitri con sempre meno personalità».

ilnapolista © riproduzione riservata