Samp-Napoli: Fermare Cassano e Pazzini

Sampdoria-Napoli, posticipo della terza giornata del campionato di Serie A. Entrambe le due squadre sono reduci dall’impegno in Europa League di giovedì scorso: i doriani hanno pareggiato in casa del PSV (1-1), mentre il Napoli è stato bloccato dall’Utrecht al San Paolo (0-0). Nella Samp  Di Carlo ha convocato diciannove giocatori. Rispetto alla trasferta in Olanda rientra Pazzini, mentre si ferma Marilungo (bloccato da un affaticamento muscolare). Il tecnico schiererà il 4-3-1-2. In difesa destinati alla panchina Cacciatore e Volta. A centrocampo dentro Dessena a fianco di Semioli e Palombo. Guberti in campo a sostegno delle due punte Pazzini e Cassano. Nel Napoli  Mazzarri può contare sull’intera rosa, escluso l’infortunato Lucarelli. Gli azzurri si schiereranno con il 3-4-2-1. In avanti il solo Cavani, supportato alle spalle da Hamsik e Lavezzi. Previsto il recupero di Campagnaro in difesa e di Pazienza a centrocampo, dopo che i due erano stati tenuti a riposo nell’impegno europeo. In panchina il baby Dumitru
Probabili formazioni:
SAMPDORIA (4-3-1-2): Curci; Zauri, Gastaldello, Lucchini, Ziegler; Semioli, Palombo, Dessena; Guberti; Pazzini, Cassano. A disp.: Fiorillo, Cacciatore, Volta, Koman, Mannini, Obiang, Pozzi. All.: Di Carlo.
NAPOLI (3-4-2-1): De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Grava; Maggio, Pazienza, Gargano, Dossena; Hamsik, Lavezzi; Cavani. A disp.: Iezzo, Aronica, Cribari, Santacroce, Sosa, Yebda, Dumitru. All.: Mazzarri
Arbitro: Valeri (Calcagno, Manganelli; quarto uomo Banti)

ilnapolista © riproduzione riservata