Mazzarri: poca velocità, Cavani via dalla panchina

La prova del Napoli convince Mazzarri: “Per noi è stata una prova per la prossima settimana. Il risultato non condiziona la buona prestazione della squadra. Come spesso accade giochiamo bene, creiamo palle gol ma senza concretizzare. E’ il nostro tallone d’achille. Bisogna concretizzare di più”. Lavorare sulla velocità il credo della prossima settimana: “Dobbiamo essere un po’ più reattivi nell’esecuzione e nei tempi di gioco. Questa settimana lavoreremo su quello. Speriamo di aver fatto bene il lavoro di rapidità per affrontare gli svedesi nel migliore dei modi”. Cavani destinato alla panchina in occasione della prima con l’Elfsborg: “Non è detto che li davanti giochino tutti e quattro  insieme. Una squadra deve cercare di migliorare il rendimento e uno a turno resterà fuori. Cavani è arrivato dopo, non conosce i meccanismi e può essere lui quello inserito gradualmente che partirà dalla panchina. Poi se le tre punte saranno in forma smagliante farò le scelte di domenica in domenica”.

ilnapolista © riproduzione riservata