Lavezzi, Hamsik, Cannavaro, gioie e dolori

Lavezzi e Cannavaro, le due facce della medaglia di questo Napoli. Segna il Pocho, e il Mattino apre: “Azzurri, solo un gol ma è festa grande per Cannavaro. A segno il Pocho contro il Mezzocorona. A Paolo non pagato il premio di 50mila euro per il sesto posto. Interrotti i colloqui tra De Laurentiis e i procuratori: tra le parti c’è una distanza di 400mila euro a campionato. Il contratto è stato firmato ai tempi della B: non previsto il bonus per le coppe europee. Tifosi dalla Campania con le T-shirt dedicate al difensore”.  Il Corriere dello sport dà ampio spazio a Marek Hamsik: “Napoli da Champions: “Con Cavani siamo ancora più forti. E io posso giocare anche a centrocampo. Cavani è un attaccante molto bravo, problemi tattici non ce ne saranno. Farò meno gol? Conta solo il bene del Napoli. Vogliamo fare strada sia in campionato che in Europa. Il mercato? Ho un contratto lungo, sono felice di stare qui”. Sul Corriere del Mezzogiorno: “Programmato per la Champions. Il «computer» Hamsik: con Cavani più forti Resto, ma non ho firmato”. Sul Mattino il titolo è: “Hamsik, grandi progetti per il Napoli: Siamo una squadra da Champions. Lo slovacco esalta Cavani: grande colpo, ma tutti dovremo saper accettare anche la panchina. Ressa in ritiro, calci e pugni tra alcuni tifosi e bodyguard. Zeman vuole Ciano e spedisce a Trento un osservatore per il baby attaccante. Ritardato rientro: multe al Pocho, Denis, Campagnaro e Zuniga. Lunedì in hotel un’ora dopo il termine previsto”. E ancora: “Lavezzi fa il gol, Gianello le parate decisive”. Per il Corriere del Mezzogiorno: “Lavezzi superstar: prima multa e primo gol al Mezzocorona”. Sulla Gazzetta dello sport: “Bentornato Santacroce: le gambe ora girano” mentre “I tifosi su Facebook si scatenano per Iturbe”. In pagina nazionale Hamsik: “Napoli, sei da Champions e non ti lascio”.

ilnapolista © riproduzione riservata