A Livorno una cena per gufare contro Lippi

Una cena per «gufare» contro l’Italia e soprattutto contro Marcello Lippi. Un appuntamento organizzato stasera all’enoteca all’interno della storica Fortezza Vecchia di Livorno. Ad annunciarlo al quotidiano Il Tirreno è Fabiano Freschi, gestore di un altro locale tra i più noti in città, «Da Undici», che stasera sarà chiuso per turno di riposo. «A dire il vero – dice Freschi – più che contro gli azzurri, la nostra ‘gufatà è contro Lippi. Penso che abbia lasciato a casa fior di campioni, come Cassano e Balotelli, per motivi suoi personali e soprattutto che pensi più a se stesso che alla Nazionale». Non sarà un appuntamento riservato: «La cena dei gufi è aperta a tutti – spiega il ristoratore – L’unica cosa che chiediamo è di prenotare per regolarci sulle portate». I «gufi» di Livorno ci provarono anche nel 2006, ma non andò esattamente come desideravano: «Dopo aver tifato contro per tutta la fase iniziale – rivela Freschi – alla fine non abbiamo potuto fare a meno di tifare Italia come tutti e festeggiare la vittoria».

ilnapolista © riproduzione riservata