Cavani è a Napoli da due giorni. Di Maria è atterrato ieri sera

L’amico diplomatico del Napolista torna a regalarci una notizia, anzi due, dopo lo scoop di qualche mese fa su Sarri e Zola al Chelsea

Cavani è a Napoli da due giorni. Di Maria è atterrato ieri sera

La diplomazia ai tempi del Mondiale

Amici del Napolista, perdonatemi se ultimamente vi ho trascurati. È stato un mese intenso, faticoso anche se ricco di soddisfazioni. E di cene, non lo nascondo. Spero che non riversiate su di me la vostra invidia. La diplomazia in Russia è complicata, la diplomazia ai tempi del Mondiale poi non ve la racconto nemmeno. Tanto non vi interesserebbe. Non ho avuto nemmeno il tempo di rispondere ai messaggi del direttore, nemmeno ai complimenti per l’accoppiata – gergo cavallaro – Sarri e Zola al Chelsea. Mi fa piacere di aver reso un servigio ai lettori di questo giornale cui sono sempre molto affezionato. Vorrei tanto fondare un Napolista della diplomazia, ce n’è così tanto bisogno.

Perdonate, torniamo alle cose concrete. È un’estate intensa per i tifosi del Napoli. Se n’è parlato anche in Russia dove, sotto mentite spoglie, ho conosciuto il vostro nuovo allenatore: Carlo Ancelotti. Un perfetto diplomatico. Se un giorno smettesse di allenare…

Torniamo a noi. C’è grande fermento in città. I nomi si rincorrono. Invece a Dimaro i protagonisti smorzano (termine caro a mio nonno). Però una cosa non posso non dirvela. Ieri sera alle 19 a Capodichino è atterrato un volo privato proveniente da Parigi. Dal velivolo è sceso il calciatore che più ricorda la figura di Fausto Coppi. Un volto quasi pasoliniano. I calciatori ormai di pasoliniano non hanno nulla, però immaginatevi Di Maria senza soldi. Ops, scusate ho fatto il nome. E comunque sì, Angel Fabian Di Maria Hernandez è sbarcato a Napoli ieri sera. In gran segreto. Non così grande poi. Un altro Fabian. Che sarebbe perfetto per il calcio liquido di Carlo Ancelotti, Il Napolista ne aveva già scritto.

Qualche conoscenza a Capodichino ce l’ho ancora. Nonostante ormai Napoli la viva sì e no tre volte l’anno. Mi hanno detto che Di Maria è di Rosario. Di più non so. Per il momento. So che è molto caro al vostro allenatore, ne saprete certamente più di me.

Dimenticavo. A Napoli c’è anche l’oggetto dei vostri desideri. Sì, proprio lui. L’altro fisico asciutto. Non ascetico però. Ma Cavani a Napoli viene di frequente. Lo sapete meglio di me, ha i figli. E Di Maria potrebbe essere persino venuto a trovarlo. Nella diplomazia non viene scartata alcuna ipotesi. fate voi, io mi sento in obbligo nei confronti del direttore e di voi lettori. Amici diplomatici mi hanno raccontato in Russia che il brasiliano che ama cadere proprio non lo digerisce a Cavani. Ha imposto le sue condizioni. Rimane a Parigi solo se parte quell’altro e quell’altro si chiama Cavani. Il resto sono questioni economiche. Di bisiness, con la i (non è un refuso, mi raccomando). Edinson Cavani è la risposta del Napoli a Cristiano Ronaldo. Buona estate cari napolisti. Divertitevi.

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. Ad ogni modo se per completare la rosa serve un terzino dx
    La squadra ha un enorme lacuna in fatto di personalità
    La poca che avevamo è finita a Milano con Reina.
    Servono giocatori per capirci, come manzukic, Buffon, nainghollan manolas
    Mi sono spiegato?
    Gente che litiga pure per una rimessa
    FNS

  2. Scusate l’ignoranza in questioni di mercato
    Ma perché se fosse vera una delle trattative sussurrate, non si dovrebbe poterne parlare in modo trasparente da parte della società
    Quale è il problema?
    Cavani lo Siamo trattando, se ci si accorda in tre viene se no, non viene.
    E che c…o
    Vorrà mica presentarlo con la maschera di Inler

  3. giancarlo percuoco 20 luglio 2018, 17:52

    se viene Edison allucchiamo tutti “viva ‘o rre”.

  4. sono bufale, nessuno dei 2 rientra nei nostri parametri, avanti con la scelta del terzino destro che è l’unico ruolo in cui siamo scoperti, per il portiere la situazione è complicata l’infortunio di Meret impone prendere un portiere all’altezza, anche perchè con gli infortuni i tempi di recupero non sono mai certi, non lo sono con le lesioni muscolari figuriamoci con le fratture, e non si può rischiare in un ruolo così delicato, e con la champions

  5. Gypo infiamma, Ruotolo smorza, Gallo ci ricama su l’analisi sociologica, Raniero quella estetica. Mucho ado about nothing…
    Cmq se torna Edinson mi compro la maglia e vi vengo a portare le sfogliatelle in redazione

  6. gennaro briganti 20 luglio 2018, 11:27

    Fate falsa informazione!

  7. Operazioni eccessivamente onerose vista l’età dei due giocatori

  8. dino ricciardi 20 luglio 2018, 9:22

    Ho saputo che pure Benzema li sta raggiungendo…..

Comments are closed.