La probabile formazione: dubbio Insigne/Hamsik, l’occasione di Ounas

La nostra idea sulla formazione di stasera, sui ballottaggi e sulle possibili scelte in vista del match contro il Lipsia.

La probabile formazione: dubbio Insigne/Hamsik, l’occasione di Ounas
Foto Matteo Ciambelli

Le ipotesi del Napolista

Una probabile formazione davvero divertente, quella per Napoli-Lipsia. Perché c’è da poter giocare col turn over, perché ci sono le occasioni vere per chi ha giocato meno. Si pensi a Rog e Ounas, destinati a partire dall’inizio per la prima volta da titolari al di là della Coppa Italia. Anche Diawara ritroverà la maglia da titolare, in ossequio ad un turn over annunciato quanto scontato. Dentro anche Maggio, mentre in difesa le scelte sono un po’ obbligate e un po’ frutto della volontà di rotazione. Tonelli di nuovo titolare accanto a Koulibaly, in modo da poter rivedere Albiol domenica contro la Spal. Insomma, tutto deciso o forse no. La probabile formazione del Napoli gioca su due dubbi, due ballottaggi che coinvolgono i titolarissimi. Reina-Sepe e Hamsik-Insigne. Spieghiamo, sotto e come al solito, di cosa parliamo.

Probabile Formazione

Reina – Sepe

Sarri ha spiegato in maniera chiara qual è la sua idea di turn over per il portiere. Ovvero: se Reina deve riposare, riposa sul serio e salta completamente la trasferta in Germania. Viaggio compreso. Dunque, in virtù e in previsione di questa situazione, noi diamo lo spagnolo titolare al San Paolo, questa sera. 70 possibilità su 100, con Sepe ovviamente a 30.

Hamsik – Insigne

Ovviamente, si tratta di un ballottaggio spurio, ovvero legato a due diverse soluzioni tattiche. Se gioca Hamsik, come preannunciato da un componente del suo entourage, allora lo slovacco giostrerà a centrocampo con Zielinski in attacco. Diversamente, Insigne nel tridente offensivo e il jolly polacco nel ruolo naturale di mezzala. Dal punto di vista del senso rispetto a questa scelta, tutto dipende dalle condizioni di Hamsik. Se il capitano dovesse essere in buona forma, dopo l’uscita al 45esimo minuto di Napoli-Lazio, la sua presenza in campo permetterebbe a Insigne di riposare almeno per i primi minuti di gioco. Una soluzione più logica, data la rosa corta nel reparto offensivo e le maggiori alternative a centrocampo. Diversamente, non ci sarebbero alternative, a meno dell’inserimento di Allan con Rog e Diawara. Un’ipotesi complessa, anche perché verrebbe a mancare la necessaria qualità nell’impostazione.

Dal punto di vista tattico, il gioco rapido e di transizione del Lipsia potrebbe suggerire a Sarri due strade: un possesso palla più cerebrale, con Hamsik, oppure una squadra più dinamica, con Zielinski e Insigne sul lato sinistro a infilarsi negli spazi ampi che il gegenpressing del Lipsia lascia dietro la linea difensiva. L’approccio alla gara, di contenimento o spudoratamente offensivo, dipende soprattutto da questa scelta. Hamsik, per il momento in vantaggio (questione di buon senso), assicurerà al Napoli una maggiore qualità nell’impostazione. Vediamo se e come funzionerà.

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. Per me Insigne riposa sicuro. E forse Sepe dall’inizio. Il resto concordo.

  2. Penso non ci siano dubbi

  3. Per logica invece direi che è molto più probabile che parta Insigne titolare. Hamsik avrà anche recuperato ma è in condizioni comunque più deficitarie di Lorenzo. Quindi il buon senso vorrebbe che partisse dalla panchina e desse il cambio a Insigne nel secondo tempo, di modo da far respirare un pochino entrambi. Il dramma è che nessuno potrà far respirare Callejon (salvo se non si voglia spremere ancora Allan)

Comments are closed.