Juventus, Higuain e Bernardeschi infortunati: l’ex Fiorentina rischia un mese di stop

Le prime notizie sull’eventuale recupero di Higuain e Bernardeschi: il Pipita salterà l’Atalanta e punta a rientrare per la Champions.

Juventus, Higuain e Bernardeschi infortunati: l’ex Fiorentina rischia un mese di stop

Doppio infortunio

Mandzukic, Matuidi, Cuadrado assenti, Dybala appena rientrato. Ora anche Higuain e Bernardeschi staranno fuori, il centravanti argentino non sembra avere nulla di particolarmente grave, mentre sembra più serio l’infortunio del fantasista ex Fiorentina. La situazione-infortunati in casa della Juventus è sicuramente pesante, gli accertamenti ordinati dal club bianconero parlano di «un trauma contusivo-distorsivo della caviglia sinistra» per Higuain e di «un trauma distorsivo con interessamento capsulo-legamentoso al ginocchio sinistro» per Bernardeschi.

Tempi di recupero previsti: almeno una partita di stop per Higuain, magari Juventus-Atalanta in programma domenica prossima. Poi si vedrà, l’obiettivo è riavere il Pipita per il match contro il Tottenham. Per Bernardeschi, possibile addirittura un mese di stop. La ricostruzione della Gazzetta: «Per trauma di questa entità, si può parlare di responso definitivo 24 ore dopo. Quindi oggi – se tutto va bene – o domani ne sapremo qualcosa di più. Dipende dall’eventuale rigonfiamento, dalla sua possibile riduzione. Il ginocchio deve stare a riposo per poi essere sottoposto ad esami strumentali che indicheranno la serietà del problema. La casistica racconta che si va dalle tre settimane-un mese fino a quanto… sono stati sollecitati i legamenti».

Da domani, Allegri ritroverà almeno Mandzukic e Matuidi, assenti per febbre (il primo) e per problemi muscolari (il secondo). Per capire quando potrà contare di nuovo su un attacco folto, o quantomeno completo, bisognerà attendere l’esito dei test medici.

ilnapolista © riproduzione riservata