I privilegi garantiti per contratto a Neymar, dall’esenzione per la fase difensiva fino ai rigori

Neymar può utilizzare borse e valigie personalizzate e ha due fisioterapisti che si occupano esclusivamente di curare la sua condizione fisica.

I privilegi garantiti per contratto a Neymar, dall’esenzione per la fase difensiva fino ai rigori

L’articolo di Le Parisien

Quello che in estate ha legato Neymar al Pag deve essere un contratto lungo, composito, complesso. Le Parisien ha deciso di andare oltre la superficie del semplice, altissimo ingaggio ed ha pubblicato alcuni dettagli riferiti ai privilegi inseriti nei termini dell’accordo tra i calciatori e il club parigino. Roba che ti fa sentire viziato, coccolato.

Intanto, ci sono delle indicazioni tattiche: in partita, Neymar sarebbe in qualche modo “esentato” dalla fase difensiva, o comunque da un certo tipo di copertura. In allenamento, invece, i compagni non possono entrare in maniera dura su di lui. L’insostenibilità e l’ingiustizia della prima clausola si sposano perfettamente con il poco realismo della seconda. Anche se, in qualche modo, comprendiamo la volontà del Psg di “preservare” un investimento da 220 milioni di euro, almeno durante le sedute di preparazione. Sempre in quest’ottica vanno letti i due fisioterapisti che si dedicano esclusivamente alla cura della sua condizione fisica.

Altre curiosità riguardano l’equipaggiamento del calciatore. Neymar, infatti, dispone di borse e valigie con logo personale o comunque personalizzato, di sponsor a sua scelta. E poi c’è la questione rigori, già ampiamente dibattuta con l’irritabile Cavani. Ecco, dal prossimo anno non ci saranno dubbi: Neymar tirerà i rigori. Senza obiezioni. Lo dice il contratto.

Chissà come la pensa l’uruguagio in merito a tutti questi piccoli grandi privilegi. Chissà come la pensano gli altri compagni.

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. Finché si vince nessuno parla…

Comments are closed.