ilNapolista

Messaggero: Spadafora ha vinto, stop agli sport di contatto solo a livello amatoriale

Il Cts e il Ministro Speranza volevano allargare la limitazione anche ai campionati dilettantistici e ai settori giovanili

Messaggero: Spadafora ha vinto, stop agli sport di contatto solo a livello amatoriale

Ci saranno tante limitazioni per chi fa sport nel nuovo Decreto che il Consiglio dei Ministri si sta preparando a varare per arginare l’emergenza coronavirus.

non si potrà giocare  a calcio (e tutte le sue varianti) con gli amici, ma saranno vietate anche le partite di basket, pallavolo, beach volley, i balli di coppia e di gruppo. Sia all’aperto sia al chiuso. Impossibile fare boxe (e discipline affini) e, in generale, tutte le arti marziali.

Queste misure, come riporta il Messaggero, sarebbero solo per gli sport svolti a livello amatoriale, quelli praticati tra amici. Su questo però c’è stato un lungo scontro tra il Cts e il Ministro Speranza da una parte e il Ministro dello Sport Spadafora dall’altra

I primi due erano fortemente orientati a estendere i divieti anche ai campionati dilettantistici e ai settori giovanili, mentre Spadafora ha cercato di arginare. Si salverebbero in questo caso anche le iniziative degli enti di promozione. Una questione non semplice, visto che il mondo dello sport è già sul piede di guerra. Una scelta più drastica rischierebbe infatti di mettere in ginocchio lo sport di base, già fortemente in crisi dopo dal lockdown.

ilnapolista © riproduzione riservata