ilNapolista

Garcia: “La Juve è un’istituzione, anche se cambia tecnico non cambia la sua natura”

L’allenatore del Lione in conferenza stampa: “Sarri? Nei bianconeri rivedo i principi del suo Napoli e del suo Empoli. E’ molto preciso dal punto di vista tattico”

Garcia: “La Juve è un’istituzione, anche se cambia tecnico non cambia la sua natura”

Domani sera la Juventus incontrerà il Lione in Champions. Oggi l’allenatore del Lione, Rudi Garcia ha presentato la partita in conferenza stampa.

Su Sarri ha detto:

“Nei bianconeri rivedo i principi del suo Napoli e del suo Empoli. E’ molto preciso dal punto di vista tattico. Ma la Juve è un’istituzione, può cambiare il tecnico ma non ci sono cambiamenti profondi nella sua natura”.

Secondo Garcia i bianconeri hanno già lo scudetto in tasca.

“La Juve ha la cultura della vittoria, anche se in Italia Lazio e Inter vanno forte. Ma credo che il titolo resterà a Torino”.

Sulla partita di domani:

“Loro non hanno molti punti deboli. In porta c’è Szczesny, che conosco e che è molto forte. Sarà bello ritrovare anche Pjanic. Hanno tutti giocatori forti, anche i francesi come Matuidi e Rabiot. Dovremo essere al 100%, se non lo saremo sarà difficile per noi”.

ilnapolista © riproduzione riservata