Ho capito! L’errore è stato il polpo lesso nella zuppa di cozze

La cronaca del tifoso di Napoli-Arsenal. Almeno possiamo dire che i ragazzi e Carletto ce l’hanno messa tutta

Ho capito! L’errore è stato il polpo lesso nella zuppa di cozze
Hermann / KontroLab

Ci siamo. Il giorno è arrivato. Gli inglesi sono arrivati e ci giochiamo il passaggio in semifinale. Noi ci vogliamo credere, nonostante il risultato dell’andata. Questi, in trasferta pare che non siano un granché e noi abbiamo il dovere di crederci. Andiamo a giocarci i novanta minuti più importanti del finale di stagione con la cazzimma e la tranquillità giuste. Carle’ mo è ‘o mumento ‘e fa’ vede’che preferisci la coppa.

Minuto 0’ –  Si torna alla formazione Champions’. D’altronde la partita è dello stesso livello.

Minuto 4’ –   Ah Lore’che peccato! Mancava tanto così che stoppavi quel pallone e te ne andavi in porta!

Minuto 7’ –  Lore’ è vero che dobbiamo giocare senza ansia però pure senza fa’ strunzate. Vedi di giocare come sai.

Minuto 9’ –  Si vede che Ramsey se l’è accattato a Juventus. Già ha iniziato a menarsi a terra come Dybala eQuadrado.

Minuto 14’ – Sarà pure vero che questi in trasferta non sono un granché ma, per mo, stanno jucannosulolloro.

Minuto17’ –   Calle’ commehaje fatto? Come hai fatto a cogliere Chech? Quelle so’ le palle tue, nun ‘e sbajemaje, mannaggia ‘a capa toja.

Minuto 22’ – Finalmente abbiamo iniziato a giocare pure noi. A parte Zielinski che ancora sta durmenno.

Minuto 25’ –  Ma cazzarola ancora ‘sta cazz ‘e bandierina alzata! E secondo me manco ci stava ‘stu fuorigioco. Armadius e Lorenzo avevano fatto ‘na cosa esagerata e chisto sta sempecu”sta bandierina aizata.

Minuto 27’ – Ma Lorenzo, quando parla con l’arbitro, che lingua parla? Me lo immagino come Gennaro Savastano che urla “whereismygold?”

Minuto 32’ – A Zielinskinunsacciocomme ‘o veco. Meno male che ha subito fallo e che l’arbitro ha fischiato altrimenti chisto se ne jeva in porta bello bello.

Minuto 36’ – Ma che miseria maledetta infame. Meret l’ha pigliata sul palo suo. E si spegne tutto l’entusiasmo. Il primo obiettivo era non prendere gol e manco stasera siamo riusciti a raggiungerlo.

Minuto 41’ –  José tu haje voglia ‘e pruva’ ma se non ingarrilanporta ‘a veco ‘nu poco complicata.

Minuto 45’ –  Zieli’ ma famme ‘o piacere. Ma cu chisti chiari ‘e luna te pare ‘o caso ‘e pruva’ ‘ste strunzate?

Minuto49’ –  E finisce il primo tempo. Speravamo di essere in vantaggio e invece stiamo abbuscando. E questi fanno pure i cretini che perdono tempo ad allacciarsi le scarpe. Restano 45 minuti e ne avessemo fa’ quattro. Jammo ‘a vede’.

Minuto 50’ –  Abbiamo messo Mertens, José s’è miso a fa’ ‘o terzino e Meret ci ha salvato. ‘Stu secondo tempo è accummenciatoco ‘e cazze.

Minuto 55’ – Niente, stiamo giocando solo dal lato loro ma sbattiamo sul loro muro difensivo e sulla bandierina del guardalinee.

Minuto 59’ –  Ma che è succieso Lore’? Pe’ ‘na vota che quello non aveva sbandierato si venuto meno into ‘e ginocchia annanze a ‘o purtiere? E nuje accusi quanno ‘e facimmo quattro gol?

Minuto 62’ –  Qua dicono che Lorenzo ci è rimasto male per qualche fischio. Lore’ tu devi capire, da te ci aspettiamo quel qualcosa in più che mostrano i grandi campioni. E stasera nun s’è visto.

Minuto 66’ – Manco Armadius riesce a metterla nello specchio con una delle sue girate e Callejon continua a tirare tre metri sopra il cielo.  A occhio non la butteremo dentro manco con altri novanta  minuti a disposizione.

Minuto 70’ – E se pure Dries sbaglia gli appoggi allora putimmo pure chiudere le trasmissioni.

Minuto 74’ – No vabbuo’, Arek sconocchia annanze ‘a porta. Secondo me manco lui ci poteva credere che Mario Rui avesse messo una palla buona e s’è emozionato.

Minuto 78’ – Torreira che si rinfresca l’inguine lascia intendere che la partita non lo sta divertendo troppo.

Minuto 80’ – Perfino i gunners provano a darci una mano a segnare. Chech però tiene i riflessi buoni e evita un autogol già fatto.

Minuto 86’ –  Nel secondo tempo abbiamo fatto il 116% di possesso palla ma sappiamo bene che l’unica statistica che conta è quella dei gol fatti e gol subiti.

Minuto 93’ –   Svaniscono i sogni di rimonta. Usciamo pure dall’Europa League. Bisogna dire che il sorteggio è stato ‘nu poco sfurtunato e che questi sono forti già solo per il fatto di essere inglesi. Almeno possiamo dire che i ragazzi e Carletto ce l’hanno messa tutta. Resta il rammarico di aver cannato malamente la partita d’andata. Facciamo tesoro di questa esperienza e utilizziamola l’anno prossimo per fare ancora meglio. Tanto martedì ci hanno spiegato che la progettualità è più importante della vittoria. Possiamo essere felici pure noi.

#forzanapolisempre

 

ilnapolista © riproduzione riservata