Un’ora in superiorità numerica per farci infilare da Lazovic

La cronaca del tifoso di Napoli-Genoa. Speriamo che stavano già con la testa la giovedì per eliminare l’Arsenal e andare avanti nelle competizioni vere.

Un’ora in superiorità numerica per farci infilare da Lazovic
Hermann / KontroLab

Guagliu’ ci dobbiamo stare attenti. Cugini gemellati e buoni questi so’ pericolosi. Sono gli unici che sono riusciti a battere la Juve e a levargli quattro punti su sei. Certo ci sono riusciti perché loro si sono rinforzati a Gennaio con un faraonico mercato che ha levato uno degli assi migliori proprio ai bianconeri. Hanno fatto un grande investimento ma ne è valsa la pena. Lo vedi che quando a Gennaio ti rinforzi alla fine vieni ripagato?

Passano gli anni, cambiano i governi ma il cocco di Pandev è sempe ‘o stesso

Ti vogliamo bene Goran.

Minuto 2’ –           Un minuto e quaranta e già ci siamo mangiati tre gol. Accummenciammo ‘o vi’.

Minuto 8’ –           Fabian Ruiz ma che cazzarola combini, porca di una miseria. Meno male che pure Goran ce vo’ bene a noi.

Minuto 12’ –        Kalidou, da quando ha iniziato ad andarsene in avanti, ha perso un po’ di concentrazione dietro che lo portano a fare ogni tanto questi errori. Speriamo sia solo una mia impressione

Minuto 13’ –        Guardate come ci vuole bene Goran che la mette fuori, precisa, a fil di palo per non fa’ vede’. Mi ha ricordato Tom Cruise ne “il colore dei soldi” quando perde apposta mettendola sul palo della buca.

Minuto 19’ –        Stu Genoa è assai pericoloso. Ogni volta che facciamo una cappellata li facciamo diventare veramente pericolosi.

Minuto 22’ –        Dries, aggiu capito che mo vuo’ fa’ ‘o record, ma la, ‘sta palla, la devi dare.

Minuto 25’ –        Allan nun fa’ male a Goran che è de’ nuoste!

Minuto 28’ –        Hai visto? Hai visto che a Gennaio bisogna investire? Questo è stato l’investimento più alto della storia del Genoa e, dopo aver affondato la Juve, dimostra anche a Napoli tutto il suo valore provando a spezzare tibia e perone ad Allan. E pure ci è voluto il VAR per decidere eh.

Minuto 33’ –        Ecco qua. Con l’uomo in più ci arricettiamo e ci mettiamo in pericolo da soli. A noi le cose semplici non ci piacciono. A nuje ‘nce serve ‘o brivido.

Ma allora chisto veramente vo’ fa’ ‘o record?

Minuto 34’ –        Oilloco ‘o munaciello! Da fuori area ingarra l’angolino giusto e mette la partita sui binari giusti e fa 104 in maglia azzurra. Guagliu’ te vulimmo bene assaje pure a tte.

Minuto 38’ –        Ma tu vide ‘nu poco se con uno in più, contro una squadra che si è appena salvata, dobbiamo consentire a questi di pigliarla di spalla in mezzo all’area e metterla sul palo.

Minuto 42’ –        Il portiere ideale è quello che para. A occhio, quest’anno, ne teniamo tre che sanno come si fa.

Minuto 45’ –        Mammma mia bella Arek e comme si’ bello in tuffo! Mi hai ricordato un paio di centravanti di cui non voglio fare il nome per evitare eresie, però te si’ menato bello assaje.

Minuto 48’ –        Ce lo meritiamo. Ce lo meritiamo tutto. Perché quando Calleti sbaglia così il due a zero, quando Kalidou si fa zompare così da Kouame e quando Ghoulam dorme così significa che ci meritiamo che Lazovic si trasforma in Callejon e ci castiga pure con l’uomo in più.

Minuto 49’ –        Questo era fallo di mano ma penso che il rigore negato al Milan ieri sera faccia giurisprudenza e, adesso, in area, si può pigliare pure con le mani.

Minuto 52’ –        Pietruzzo ma come diamine hai fatto ad alzare la palla di quella maniera? E nun ‘a vulimmo proprio vencere ‘sta partita.

Ci vuole più cazzimma, guagliu’

Minuto 56’ –        Arek se gliela butti in mano così la vedo dura a farla passare.

Minuto 61’ –        Ciao Goran, che le bestemmie in macedone ti accompagnino per tutta la vita.

Minuto 66’ –        Mo, se Milik fosse stato sposato con Wanda Nara, quella avrebbe avuto tutto il diritto di andare in televisione a dire che non gli arriva un cross buono.

Minuto 71’ –        Ghoulam ma tu non eri quello buono a fare i cross? Embè che t’è succieso?

Minuto 76’ –        E mo il cross pure ti è arrivato Arek. Ma stasera tiene ‘a capa moscia e non riesci a dare forza a ‘sti palloni qua.

Minuto 79’ –        Ma com’è possibile? Ma comme se fa? Ma vi rendete conto che siamo ancora in partita perché Karnezis sta facendo i miracoli? Io non ci posso pensare.

Minuto 84’ –        È  un’ora che giochiamo con uno in più e tutto quello che siamo riusciti a fare è stato farci infilare da Lazovic in contropiede. Certo che pure Radu sta rumpenno ‘o cazz’ mica poco.

Minuto 90’ –        Niente Arek, fino all’ultimo stasera non è cosa.

Minuto 93’ –        Un’ora abbondante contro dieci di loro che, senza i quattro punti recuperati contro la Juve, starebbero ancora lottando per non retrocedere. Questo preoccupa, non tanto per il campionato finito da mesi, quanto per la partita di Giovedì a Londra. Speriamo che stavano già con la testa la perché altrimenti la vedo durissima pure semplicemente sperare di poter eliminare l’Arsenal e andare avanti nelle competizioni vere.

#forzanapolisempre

 

ilnapolista © riproduzione riservata