Giovedì prendere gol all’ultimo momento sul 3-0 farà molto, molto più male

La cronaca del tifoso di Chievo-Napoli. Ciao Chievo, buona permanenza in B. Certo, il gol preso alla fine deve far riflettere.

Giovedì prendere gol all’ultimo momento sul 3-0 farà molto, molto più male

È da ieri che rido. Non riesco a smettere. Più di ventiquattro ore di risate. Precisamente dalle 16.18, l’ora precisa in cui Floccari l’ha messa alle spalle di Perin. A Ferrara la Spal abbatte l’invincibile corazzata e mette una pietra definitiva sulla regolarità della Serie A. Qualora ce ne fosse ancora bisogno. Qualcuno potrebbe dire che è meglio ora che la Juve ha un milione di punti di vantaggio, probabilmente dimenticandosi che anche la Spal sta giocando il suo campionato e che questi tre punti potrebbero avergli regalato la salvezza. Come al Genoa. Il mio pensiero va a Perin, la promessa più bucata della storia del nostro campionato, riesce a continuare a prendere gol a grappoli pure in maglia bianconera. Intanto partecipiamo anche noi a questa farsa affrontando la bestia nera di Verona. Sinceramente mi farebbe piacere batterli ma, tutto sommato, di questa serie A non me ne può fregare di meno. Non più.

E vediamo se almeno uno la butta dentro

Minuto 3’ –           ‘Sto fatto che Kalidou deve pigliare palla e andarsene avanti mi fa’ piglia’ ‘na collera ‘e pazze.

Minuto 6’ –           Mi ridate, mai per comando, quel Zielinski che tirava cagliose da fuori area sempre in porta?

Minuto 8’ –           Giac si esibisce in uno dei suoi migliori numeri di repertorio: la caduta a culo a terra.

Minuto 12’ –        Pietruzzo in grandissimo spolvero oggi. Fino a mo non ne ha ingarrata una.

Minuto 15’ –        E finalmente Kalidou sfrutta un calcio d’angolo e la mette alle spalle di Sorrentino. Il campionato non varrà più niente ma se questi li mandiamo anzitempo in serie B non ci dispiace certo. E poi, i Veronesi, una siringa da un nerone se la meritano più degli altri. Grande Kalidou. Ti vogliamo ancora più bene.

Minuto 22’ –        Jose’ quello è l’arbitro.  Susete primma ca faje figure ‘e mmerda.

Minuto 25’ –        Chieriches è difensore e spazza pure l’area avversaria. Ma all’anema e chi l’è viecchio!

Armadius prova un gol contro le leggi della fisica

Minuto 27’ –        E infatti non gli riesce. Per poco ma non riesce.

Minuto 32’ –        Hai ragione ca chisto è ‘o Chievo perché a me pare che stiamo facendo più errori di Giovedì.

Minuto 37’ –        M’hanno scassto ‘o munaciello, hanna passa’ ‘nu guaio! Vabbè s’è alzato. A posto così.

Minuto 42’ –        Sorrentino ci regala un pallone sbagliando un passaggio semplice semplice e noi per sportività battiamo il fallo laterale in attacco tornando da Ospina.

Minuto 45’ –        In chiusura di primo tempo Fabian ci prova da lontano senza successo. Un primo tempo che pareva ‘na partita tra scapoli e ammogliati. Me vaco a ffa’ ‘nu cafè, può essere ca me sceto ‘nu poco.

Minuto 50’ –        Mamma mia bella che partitaccia. Manco ‘o cafè m’ha arripigliato.

Minuto 53’ –        Meggiorini la mette in porta, Ospina la prende senza problemi e si rialza con l’abilità di mio nonno quando si ruppe il femore.

Le partite di tressette dei vecchietti ai giardinetti sono più entusiasmanti 

Minuto 62’ –         Che è succieso? Stavamo segnando? M’ero appisolato n’attimo e non me ne sono accorto.

Minuto 64’ –        Segna sempre Armadius! Dategli un punto e lui solleverà gli stadi! Una palla bbona ha avuto e l’ha messa dentro. E il Chievo è alle porte della B.

Minuto 70’ –        Ma Zielinski nostro se lo sono presi gli alieni? Una partita da tre e mezzo.

Minuto 75’ –        Ja’, arbitro, fischia, metti fine a ‘sto sperpetuo.

Minuto 79’ –        Amin non è che per tirare devi assettarne per forza quattro. Puoi pure scaraventare una fucilata ‘nu poco primma eh.

Incredibile. Kalidou fa doppietta

Minuto 81’ –      E noi siamo contenti che sia proprio lui a mandare in B i veronesi. In una partita di sonno Kalidou è un lampo di gioia.

Minuto 86’ –        Ah ma allora Mertens stava giocando! Vedi la che bella palla che ha piazzato. Almeno ha dato un senso alla partita di Sorrentino.

Minuto 90’ –        Ma che sanghe d’a culonna, ma com’è possibile piglia’ gol di testa dal limite dell’area senza manco dover staccare? Siete riusciti a tirarmi la bestemmia pure per una partita vinta nel sonno.

Minuto 91’ –        Ciao Chievo, buona permanenza in B. Possiamo dire che senza di voi l’anno prossimo possiamo iniziare a contare almeno un paio di punti in più. Certo, il gol preso alla fine deve far riflettere. Se Giovedì riuscissimo a stare tre a zero, prendere un gol del sasiccio come questo, all’ultimo momento, farebbe molto, molto più male.

 

#forzanapolisempre

 

ilnapolista © riproduzione riservata