ilNapolista

La Germania post-Corea di Loew vince in Olanda 3-2

Ricambio generazionale di Loew che schiera Sané e Gnabry in attacco e loro segnano. Poi il pareggio degli orange e al 90esimo il 2-3. Decisivo Neuer

La Germania post-Corea di Loew vince in Olanda 3-2

Il ricambio generazionale

Il calcio è un gioco semplice: 22 uomini rincorrono un pallone per 90 minuti, e alla fine la Germania vince (Lineker)

La Germania del cambio generazionale vince 3-2 in Olanda con un gol al 90esimo di Nico Schulz terzino sinistro dell’Hoffenheim. Al termine di una partita intensa che i tedeschi stavano vincendo 2-0 alla fine del primo tempo. Poi sono stati raggiunti sul 2-2 e quando tutti – i tutti che non conoscono i tedeschi – si aspettavano il terzo gol degli olandesi di Koeman ecco il terzo gol tedesco grazie soprattutto a un bell’assist di Marco Reus.

Partita bella, vibrante, intensa. Dopo il disastro Mondiale, sconfitti dalla Corea, Loew ha fatto fuori un po’ di giocatori anziani e ha finalmente proposto in attacco la coppia Sané-Gnabry che hanno segnato le due reti del primo tempo. Sul primo gol, grave disattenzione del gioiellino de Ligt. Decisivo il vecchietto Neuer autore di due parate importanti su Babel.

Nella ripresa, fuori proprio Babel e dentro Bergwijn. L’Olanda preme. Accorcia proprio con de Ligt con un preciso colpo di testa su cross di Depay. Ed è proprio dell’attaccante del Lione il gol de pareggio su assist di Wijnaldum. Nel finale, il gol dei tedeschi.

ilnapolista © riproduzione riservata