Marchegiani a Sky: “Espulsione Meret, non c’è la certezza del contatto con Ronaldo”

Marchegiani e Compagnoni non vedono il fallo che ha provocato l’espulsione di Meret: “La certezza del contatto non c’è”

Marchegiani a Sky: “Espulsione Meret, non c’è la certezza del contatto con Ronaldo”

Durante la partita Compagnoni e Marchegiani scagionano il ginocchio di Meret: non sembra essere quello il colpevole del contatto tra il portiere del Napoli e Ronaldo che frutta cartellino nostro al nostro numero uno.

Nei minuti successivi all’episodio incriminato, Sky trasmette più volte il rallenty dell’azione e i commentatori non riescono a capire cosa abbia determinato la decisione dell’arbitro.

Nell’intervallo, Compagnoni lo dice chiaramente: “Anche con la lente restano dubbi sul contatto”. Marchegiani conferma: “La certezza del contatto non c’è”.

Entrambi, poi, elogiano la reazione del Napoli con il palo preso da Zielinski poco dopo l’espulsione di Meret.

Nella ripresa Compagnoni torna sull’argomento Meret. Il regolamento recita che basta “colpire o tentare di colpire”, spiega. Il fatto che non sia stato richiamato al Var da Irrati evidentemente ha fatto sì che gli arbitri lo abbiano interpretato in questo modo: l’intervento scomposto del portiere è stato tale da determinare il disturbo su Ronaldo e quindi l’espulsione. Episodio molto controverso, lo definiscono i commentatori.

ilnapolista © riproduzione riservata