Gazzetta: “Errori incomprensibili per la Juventus”

“Mandzukic butta la palla verso la propria porta, Cancelo non chiude su Barillà, Rugani non disturba Gervinho, Perin non fa miracoli”

Gazzetta: “Errori incomprensibili per la Juventus”

Spensieratezza difensiva

La cronaca della Gazzetta evidenzia il momento no della Juventus che ieri sera ha pareggiato 3-3 col Parma dopo essere stata avanti 2-0 e 3-1:

“Da tanti anni – scrive – non vedeva­no una partita del gene­re: dal 2013 la Juve non subiva sei gol in due gare con­secutive”.

Prosegue: “La spensieratezza difensiva si fa sentire in maniera evidente, come l’assenza totale della Bbc per la prima volta dal 2011. Ci sono errori incomprensibili per questo livello, ti­po Mandzukic che ributta verso la sua porta la palla che con­duce al 3-­3, minuto 93. Oppure spazi aperti che inducono alla rimonta dei crociati”.

Adesso, con Bonucci e Chiellini fuori, i campioni mancano nel­l’ultimo salvataggio, quello che fa applaudire lo stadio e fa scambiare i cinque fra i prota­gonisti. Cancelo non chiude su Barillà perso da Khedira (2­1), Rugani non disturba Gervinho per il 3­-2 e Inglese sul cross del pari del compagno. Mettiamo­ci Caceres alla prima assoluta, ovviamente non sempre sinto­nizzato con il resto della difesa, e Perin, riserva di Szczesny, che non produce miracoli. Così sfugge un successo che sem­brava certo: da ottobre 2017, contro l’Atalanta, non capitava alla Juve di andare in vantag­gio di due gol e poi pareggiare

ilnapolista © riproduzione riservata