Bentornato Callejon cu’ sti capille a Big Jim stai bellillo assaje!

La cronaca del tifoso di Napoli-Lazio. Carletto pure stasera ha inventato la formazione. Ma dopo il quinto palo ce lo danno un gol omaggio?

Bentornato Callejon cu’ sti capille a Big Jim stai bellillo assaje!
Foto della Ssc Napoli

Devo dire la verità, dovrei essere ansioso di vedere la partita di stasera, avesse sta’cu ‘o sanghe all’uocchie visto che non si gioca da secoli e, invece, me stanno facenno passa’ ‘o genio. Dopo la partita di San Siro e il rigetto del ricorso e i fatti della Supercoppa, continuo a chiedermi se vale la pena giocarla e seguirla questa serie A. Ma tanto noi siamo malati e continueremo a seguirla sempre, in ogni condizione. Intanto stasera ci arbitra Rocchi. Era dall’inutile vittoria a Torino che non lo vedevamo. E, nel frattempo, non ha arbitrato nemmeno la Juve. Non sarà certo il risultato di quella partita ad averlo allontanato dai nostri incontri, però, in questo clima, il dubbio viene.

Dov’è la novità?

Minuto 0’ –           Carletto, pure stasera si è inventato una nuova formazione.

Minuto 1’ –           Nientedimeno che l’orologio ancora non ha completato il primo giro e questo già parla di fischi di paura del San Paolo. E che esagerazione.

Minuto 5’ –           Iniziamo bene, ‘a verità. Meret subito deve mostrare di che pasta è fatto. Come disse Carletto, il portiere ideale è quello che para.

Minuto 10’ –        Minchia, questi quando si chiudono dietro nun fanno passa’ a nisciuno. Stanno in ventitré dentro l’area.

Minuto 12’ –        Ma chesta è ‘na jastemma! Si nun pigliammo almeno ‘nu palo non riusciamo a giocare. Chillo aveva fatto chella girata e adda cogliere ‘o palo. E qua nce vo’ ‘na benedizione.

Minuto 16’ –        Pietruzzo scartatutti. Se ne è fatti una decina dei loro e una mezza dozzina dei nostri.

Minuto 18’ –        Sarà stato pure facile per Meret però l’ha pigliata senza battere ciglio

Minuto 22’ –        Guagliu’ ma non è che dobbiamo pigliare tutti i pali del girone di ritorno mo. Qualcuno ce lo possiamo pure pigliare per le prossime.

Diciamo che stasera vogliamo fare giocare pure Meret

Minuto 26’ –         Che pure lui si è scocciato di mettersi i pantaloncini senza fa’ niente.

Minuto 31’ –        José, José, José  ma che sangue della colonna hai passato? Un tempo, da la, l’avresti schiattata senza pietà sul secondo palo. Perché, perché non tiri più?

Minuto 34’ –        Hai visto José? Hai visto che devi tirare? Bentornato guagliu’, tu nun puo’ capi’ quanto ci sei mancato. E poi devo dire che cu’ sti capille a Big Jim stai bellillo assaje.

Minuto 37’ –        Mado’ me vene a chiagnere, tenimmo n’ata vota uno che tira le punizioni. E le mette pure dentro. Madonna mia bella Armadius, quanto ti voglio bene.

Minuto 43’ –        Adani ti stimo ma il torello mobile, prima o poi, me lo devi spiegare.

Minuto 46’ –        Dopo aver visto un gol su punizione di sinistro, il secondo tempo si apre con un controfallo. Ma che è? Il ten years challenge della serie A?

Minuto 51’ –        Mamma mia bella, l’ho vista entrare. Guagliu’ nun me facite piglia’ ‘sti pantechi che non so se reggo.

Minuto 53’ –        ‘Azz e questo non è fallo? Gli stava spezzando una coscia a Pietruzzo quel macellaio la.

Minuto 57’ –        Ma com’è possibile? ‘Natu palo? Ma che sta se chiamma ciorta! Ciorta ‘nfame se chiamma.

Minuto 58’ –        Meret è purtiere e stasera lo sta dimostrando. Fino a mo ha chiuso chella porta a quattro mandate.

Minuto 62’ –         Ma come escono bellilli palla al piede mamma mia, me fanno arricrea’.

Ma al quinto ce lo danno un gol omaggio?

Minuto 64’ –        A me sembra davvero un ingiustizia che dobbiamo pigliare quattro pali a partita.

Minuto 65’ –        Ma che sanghe d’a culonna, ma comme se fa? Noi collezioniamo pali e bell’e buono arriva Immobile e ci siringa. E mo bisogna stringere i denti fino alla fine, porca d’una miseria.

Minuto 70’ –        Acerbi non è per te, ma se sei già ammonito ti devi stare attento a Callejon che arriva da dietro. Mi dispiace solo che mo ti zompi la Juventus.

Minuto 74’ –        Dries se in Belgio vedono ‘sto tiro va a finire che ti ritirano il premio come miglior goleador all’estero.

Minuto 77’ –        Perché Arek, perché? Ma tu la devi sfondare la porta e basta. Che so’ sti giochetti in mezzo all’area?

Minuto 81’ –        Guagliu’ non facciamo che pensiamo di essere uno un più e c’assettammo. Andiamo a giocare nell’area loro per piacere.

Minuto 85’ –        Tecnicamente questo si chiama ‘o mazzo d’e vecchie. Io non ho capito come ha fatto a non entrare porco cane.

Minuto 86’ –        Ho capito che Fabian ha fatto la prima cappellata della partita ma Adani che cazzarola tiene da ridere di quella maniera?

Minuto 90’ –        Comunque la spantecata fino alla fine è sicura come i pali che dobbiamo pigliare a ogni partita. Meret pienzace tu, fance sta’ quieti.

Minuto 92’ –        Mo non è che voglio esagerare ma ‘stu fallo a me pare da espulsione diretta. Mamma mia bella che cazzarola di stress.

Minuto 94’ –        Vai Verdi, vattenne ‘ncoppa ‘a bandierina per tre minuti.

Minuto 96’ –        Lassa fa’ a chella bella Vergine ‘e Pumpei. È finita, ce la siamo portata a casa pure se abbiamo dovuto soffrire fino all’ultimo dopo averla dominata. La cosa buona è che restiamo a meno nove. Si perché tanto è inutile aspettare domani sera. Lo sappiamo già come finisce. E, forse, è questo che ci fa passare la voglia.

#forzanapolisempre

 

ilnapolista © riproduzione riservata