Il Liverpool di Klopp continua la corsa: Cardiff battuto 4-1, ma c’è un (altro) errore di Alisson

Ottava vittoria su dieci match di Premier per i Reds, gol di Salah, doppietta di Mané e rete dell’ex interista Shaqiri. Il punto del Cardiff propiziato da un’uscita in ritardo del portiere brasiliano.

Il Liverpool di Klopp continua la corsa: Cardiff battuto 4-1, ma c’è un (altro) errore di Alisson

Otto vittorie in dieci partite

Il Liverpool prosegue la sua corsa in vetta alla Premier League. La squadra di Klopp batte il Cardiff ad Anfield per 4-1, partita meno semplice di quello che dice il risultato. Solo un gol di vantaggio nel primo tempo per i Reds, con Salah (seconda rete nelle ultime due partite per l’egiziano). Il raddoppio arriva nella ripresa, con la rete di Sadio Mané. Sembra finita, invece ecco la rete inattesa del Cardiff: cross dalla destra, Alisson è molto lento ad uscire ed attaccare la palla, Paterson l’anticipa e realizza il 2-1. Brutta indecisione per il portiere brasiliano, al secondo errore grave dopo quello di Leicester, alla quarta giornata. Dalle parti di Anfield Road, dopo gli anni di Mignolet e Karius, sono abbastanza sensibili al tema.

Come quella di Leicester, anche questa cattiva valutazione di Alisson non incide sul risultato finale. Il subentrato Shaqiri e ancora Mané disinnescano il finale in forcing dei gallesi realizzando prima il 3-1, poi il punto che fissa il risultato sul 4-1 finale. Per il Liverpool, sono 8 vittorie e due pareggi in Premier League, i Reds la grande impresa compiuta dal Napoli al San Paolosono al primo posto solitario in attesa che il Manchester City giochi il posticipo con il Tottenham, altra pretendente al titolo. Un ruolino che accresce ancora di più , la vittoria contro la corazzata in maglia rossa.

ilnapolista © riproduzione riservata