Douglas Costa, 4 giornate di squalifica per lo sputo (non giocherà contro il Napoli)

Non è stata presa in considerazione la prova tv per il gesto che gli è costato l’espulsione. Il brasiliano rientrerà alla nona giornata

Douglas Costa, 4 giornate di squalifica per lo sputo (non giocherà contro il Napoli)

I minuti di follia

E alla fine sono quattro le giornate di squalifica inflitte al calciatore brasiliano della Juventus Douglas Costa che domenica si è reso protagonista di minuti di follia nella partita contro il Sassuolo. Prima una gomitata, poi un tentativo di testata sotto gli occhi dell’arbitro – che incredibilmente non lo ha espulso – infine l’ormai noto sputo in faccia a Di Francesco. Questo gesto gli è costato quattro giornate di squalifica. Quindi non giocherà contro il Napoli. Parzialmente ammessa la prova tv (per la gomitata, non per lo sputo).

Il Giudice Sportivo, ricevuta dal Procuratore federale rituale segnalazione ex art. 35, n. 1.3 (a mezzo e-mail pervenuta alle ore 10.46 del 17 settembre 2018) in merito alla condotta violenta del calciatore Douglas Costa De Souza (Soc. Juventus) nei confronti del calciatore Federico Di Francesco (Soc. Sassuolo) intorno al 45° del secondo tempo;

acquisite ed esaminate le relative immagini televisive, di piena garanzia tecnica e documentale;

data la parziale ammissibilità della prova televisiva ai sensi dei requisiti previsti dall’ art. 35, 1.3, CGS, in relazione ad un’unica condotta (in particolare quella che ha visto il calciatore Douglas Costa affrontare con il gomito alto il calciatore avversario Di Francesco), atteso che le altre condotte complessivamente segnalate sono state comunque sanzionate con provvedimento dell’Arbitro;

rilevato, non di meno, che il Giudice è chiamato a valutare, a termini della predetta norma, la sussistenza della condotta violenta; considerato che nel caso di specie il gesto, seppur oggettivamente antisportivo, non sembra assumere con sufficiente grado di certezza i connotati della condotta violenta;

P.Q.M. delibera, a seguito della segnalazione del Procura federale, di non adottare provvedimento disciplinare nei confronti del calciatore Douglas Costa De Souza (Soc. Juventus), ai sensi del richiamato art. 35 punto 1.3 CGS.

ilnapolista © riproduzione riservata