Sarri: «Sono al Chelsea da appena tre settimane e non ho mai visto sei calciatori»

La conferenza stampa del tecnico dei Blues dopo la sconfitta nel Community Shield col City di Guardiola. «Il nostro precampionato è stato un po’ folle»

Sarri: «Sono al Chelsea da appena tre settimane e non ho mai visto sei calciatori»

La prima a Wembley

Maurizio Sarri ha commentato così, in conferenza stampa, la sconfitta del suo Chelsea contro il Manchester City di Guardiola nel Community Shield.

«È molto bello essere a Wembley. Immaginavo di esordire in questo stadio con una vittoria. Sfortunatamente non è successo, ma per il resto è uguale a come lo avevo immaginato».

A Sarri è piaciuto il primo tempo dei suoi, non il secondo. «Poi nella ripresa si è vista una differenza di condizione netta. Dobbiamo lavorare, anche perché il nostro pre-campionato è stato un po’ folle». Con ogni probabilità il riferimento era alle tournée in Australia e negli Stati Uniti. Tournée che lui, come sappiamo, non ama.

A proposito della difesa, ha detto: «Vorrei parlare di tutta la fase difensiva, non solo dei difensori. Bisogna migliorare nella metà campo avversaria e imparare a stare di più lì. In questo modo i difensori sarebbero meno impegnati».

Sarri non drammatizza per una sconfitta anche se è valsa un trofeo: «Sono qui da appena tre settimane e al momento non ho mai visto sei giocatori. Non so quanto tempo ci vorrà per vedere il miglior Chelsea. Non sarà facile. Dipende sia da me sia dai ragazzi».

Infine, il mercato: «Non mi interessa cosa dice l’agente di Courtois, voglio vedere se lui mi ripete le stesse cose. Voglio calciatori con una forte motivazione».

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. Silvietto Esposito 6 agosto 2018, 11:18

    Lacrime napulitane…

Comments are closed.