Il mercato del Napoli: Koulibaly rinnova, Ochoa in arrivo, Malcuit firma un quinquennale

Il Napoli annuncia un colpo interno (il rinnovo di Koulibaly a 3,5 milioni di ingaggio) e uno esterno (Malcuit dal Lilla per 11,5 milioni).

Il mercato del Napoli: Koulibaly rinnova, Ochoa in arrivo, Malcuit firma un quinquennale

Rassegna stampa

Liverpool-Napoli viene raccontata, deve essere raccontata secondo diverse chiavi. La prima è quella del campo e del risultato, che ovviamente non sorridono ad Ancelotti – pur con tutte le attenuanti. La seconda riguarda il calciomercato, per cui il Napoli è impegnato a chiudere gli ultimi buchi della rosa. Parliamo del terzino destro e del terzo portiere, già individuati in tandem.

Malcuit è stato praticamente annunciato da De Laurentiis, e la rassegna stampa del mattino ci porta al Corriere del Mezzogiorno. Che conferma i dettagli dell’operazione snocciolati ieri da Gianluca Di Marzio: il terzino francese del Lilla firmerà un contratto quinquennale, mentre al club della Hauts-de-France andrà un corrispettivo di 11,5 milioni di euro. Le due società stanno scambiando i documenti, le visite mediche potrebbero essere svolte già nella giornata di lunedì.

Sempre secondo il quotidiano napoletano, anche Ochoa sarebbe un affare in dirittura d’arrivo. La formula concordata con lo Standard Liegi sarebbe quella del prestito oneroso con diritto di riscatto. Le cifre: 500mila euro per il primo anno, 3 milioni per l’eventuale acquisizione. Al calciatore, ingaggio da 1,2 milioni e un biennale già pronto in caso di riscatto.

L’altra notizia di mercato riguarda Kalidou Koulibaly. Ieri De Laurentiis ha annunciato il suo rinnovo quinquennale, un vero e proprio colpo per il Napoli, che dopo aver rifiutato un’offerta da 90 milioni di euro è riuscita a stipulare un nuovo accordo con un calciatore ambito da tutti i top club. La Gazzetta dello Sport racconta il nuovo contratto in cifre: ingaggio da 3,5 milioni, clausola rescissoria di «oltre 100 milioni». Di questi tempi, sparare cifre altissime diventa un obbligo. Anche Ancelotti ha applaudito il Napoli per questa operazione.

ilnapolista © riproduzione riservata