In Premier e Liga scontri diretti vicini alla Champions: non è complotto, è la normalità

Juventus e Roma hanno più scontri diretti del Napoli. El Clasico e il derby di Madrid prima della coppa. Per il Liverpool addirittura cinque partite impegnative

In Premier e Liga scontri diretti vicini alla Champions: non è complotto, è la normalità

Il doppio De Laurentiis

Le prime reazioni al calendario della Serie A della prossima stagioni sono state sconfortanti. È spontaneamente nato questo lamento per un presunta manina che avrebbe indirizzato il sorteggio e presentato al Napoli un avvio durissimo (con Lazio, Milan, Sampdoria, Fiorentina, Torino, Juventus nelle prime sette giornate) mentre alla Juventus un inizio in tutta tranquillità. Ne abbiamo scritto ieri.

In serata, però, è intervenuto Aurelio De Laurentiis che ha rilasciato dichiarazioni di due tipi: una tranquillizzante, oseremmo dire da club europeo, improntata all’assoluta serenità per un normale sorteggio; l’altra, invece, in cui ha chiesto che laLega non si occupi più del calendario che non avrebbe tutelato le squadre italiane in Champions.

Juventus e Roma hanno più scontri diretti di noi

Queste le partite del Napoli prima e dopo le sei giornate di Champions.

Prima giornata di Champions League (18/19 settembre): si giocherà tra Napoli-Fiorentina e Torino-Napoli

Seconda giornata (2/3 ottobre): si giocherà tra Juventus-Napoli e Napoli-Sassuolo

Terza giornata (23/24 ottobre): si giocherà tra Udinese-Napoli e Napoli-Roma

Quarta giornata (6/7 novembre): si giocherà tra Napoli-Empoli e Genoa-Napoli

Quinta giornata (27/28 novembre): si giocherà tra Napoli-Chievo e Atalanta-Napoli

Sesta giornata (11/12 dicembre): si giocherà tra Napoli-Frosinone e Cagliari-Napoli.

Parliamo di dodici partite, è praticamente impossibile evitare dodici partite difficili. A noi a ridosso dei match europei sono capitate la Juventus e la Roma, così come ovviamente alla Roma e alla Juve è capitato il Napoli. In più, la Roma ha il derby e l’Inter, la Juventus il Milan, l’Inter e il derby col Torino.

In Premier scontri diretti, il Liverpool le affronta quasi tutte

Anche negli altri campionati non c’è alcun occhio di riguardo per gli incontri di Champions. Diamo uno sguardo alla Premier. Il 15 settembre, alla vigilia del primo turno, è in programma Tottenham-Liverpool e sono entrambe impegnate in Coppa. Il 29 settembre, pochi giorni prima del secondo turno, il Liverpool affronterà il Chelsea di Sarri. E subito dopo, il Manchester City di Guardiola. Senza dimenticare il 3 novembre, prima del turno di coppa del 6, la squadra di Klopp se la vedrà con l’Arsenal e il 15 dicembre (dopo l’ultimo turno di Champions) lo United. Team di Mourinho che il 20 ottobre, subito il turno di coppa, affronterà i Blues; il 10 novembre, dopo l’impegno di Champions, ci sarà il derby di Manchester. Il City affronterà il Chelsea subito prima dell’ultimo turno di Coppa.

El Clasico prima della Champions

In Liga è la stessa cosa. Il 30 settembre, vigilia di Champions, è in programma il derby di Madrid. Subito dopo, Valencia-Barcellona. Parliamo delle quattro squadra impegnate nella massima manifestazione europea. Il 28 ottobre, dopo il turno di Champions, si giocherà el clasico al Camp Nou. E il 25 novembre, prima della quinta giornata di Champions, in Spagna si gioca Atletico Madrid-Barcellona.

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. michele o pazzo 28 luglio 2018, 2:54

    Mi tocca difendere il presidente.
    Lui auspica che si evitino gli scontri diretti tra le squadre in Champions alla vigilia della Champions, non vuole favoritismi, non adombra complotti, vorrebbe questo trattamento non solo per lui, per tutte le squadre in Champions, indipendentemente da chi si qualifichi.
    Si potrebbe fare, si può essere d’accordo o meno, ma è una idea legittima, non vittimistica, né complottista.

  2. Continuiamo a coprirci di ridicolo. Siamo l’unico movimento (tifosi, giornalisti…) che commentano il calendario.

  3. tutto normale dice il napolista. le prime dieci partite toste e le ultime 9 no. se volevano farlo apposta manco ci sarebbero riusciti. quindi tutto a posto. l’importante è crederlo.

  4. Real Madrid Getafe, Girona Real Madrid, Real Madrid Leganes, poi Bilbao e Espanyol. È uguale a quello del Napoli il Calendario, secondo voi?

  5. antonio consiglio 27 luglio 2018, 12:54

    perfetto.
    Inviate questo pezzo al Presidente. E’ lui che si è lamentato .

Comments are closed.