Pedullà: Sarri resta la prima scelta del Chelsea, da lunedì giorni caldi

Marina Granovskaia sarà di ritorno dalla Russia. Il Real potrebbe chiamare Conte e favorire la trattativa. Resta lo scoglio Napoli. Ai Blues anche Higuain

Pedullà: Sarri resta la prima scelta del Chelsea, da lunedì giorni caldi
Sarri / Carlo Hermann

Un lungo esame da parte del club

È trascorsa un’altra settimana e il Chelsea non ha annunciato il nuovo allenatore. La situazione è sempre la stessa: c’è Antonio Conte in freezer, con quella penale da venti milioni che pende sulla testa di Abramovich, e ci sono due allenatori in prima fila. Il primo, come confermato dal giornalista Alfredo Pedullà, resta Maurizio Sarri che è in vantaggio su Laurent Blanc.

Del resto il Chelsea è un club che pondera bene le proprie scelte. Basta leggere il libro di Ancelotti “Leader calmo” per rendersene conto. L’allenatore del Napoli racconta che nessun club lo ha sottoposto a un esame così lungo e così dettagliato. Una trattativa he durò praticamente un anno. Abramovich vuole sapere tutto dei propri futuri allenatori.

Granovskaia torna dalla Russia

La scelta quindi resta Sarri. Lunedì Marina Granovskaia, plenipotenziaria di Abramovich, torna a Londra dopo una settimana trascorsa in Russia proprio per fare il punto sul futuro del club. Bisogna anche capire che cosa ne sarà di Antonio Conte. Potrebbe essere il Real Madrid a dare una mano al Chelsea, chiamando l’ex ct della Nazionale sulla panchina delle merengues. A quel punto, non ci sarebbe più da pagare alcuna penale. Resterebbe da sbrigare la faccenda Napoli, il Chelsea dovrà sedersi a trattare con De Laurentiis per liberare l’allenatore toscano. Anche se fin qui ha sempre mostrato di non volerne sapere.

Il ricongiungimento con Higuain

Intanto si fanno sempre più insistenti le voci che danno Higuain in direzione Stamford Bridge, dove potrebbe avvenire il ricongiungimento con l’allenatore dei 36 gol. I due non hanno mai nascosto la loro reciproca predilezione. Sarri, una volta al Chelsea, potrebbe anche spingere al club a versare la clausola di 50 milioni per Hysaj. Oltre a quella, decisamente meno dispendiosa (6 milioni), per Albiol.

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. E’ rimasto l’unico il Napolista coi 20 milioni di penale per Conte. Il resto del mondo 9.

    Quelli “colti” aggiungono che sono Sterline.

    Per quelli più di livello “social” esistono solo gli EUR al mondo.

    Mi piace il Napolista.

    Eroico.

  2. Sono poco informato e spero che qualcuno sappia dirmi Pedullà quante volte ci ha preso parlando di mercato. Grazie

    Relativamente ai trasferimenti dal Napoli al Chelsea , a me risulta che verrà pagata anche la clausola dell’ autista del bus della Napoli Calcio.

    • Achille Cirillo 9 giugno 2018, 23:13

      Nel marasma di giornalisti o presunti tali, pseudo esperti di mercato e soloni vari, Pedullà è il più attendibile e serio, uno dei pochi che a chiamare giornalista non si fa torto a nessuno

Comments are closed.