Il fratello di Zielinski: «Non vuole fare più il 12esimo. Al Napoli è mancata l’esperienza»

A Radio Crc: «Piotr sta bene a Napoli e nel Napoli. Di Ancelotti non abbiamo ancora parlato, è un grande allenatore»

Il fratello di Zielinski: «Non vuole fare più il 12esimo. Al Napoli è mancata l’esperienza»

«Vuole giocare per crescere e diventare protagonista»

C’è una new entry nella giostra dei dichiaratori attorno al Calcio Napoli. Salutiamo il debutto di Pawel Zielinski, fratello di Piotr. È intervenuto a Radio Crc.

L’altro Zielinski si è accodato a tutte le ultime esternazioni dei tesserati del Napoli, compreso Insigne, riguardo al finale del campionato perduto contro la Juventus: «Al Napoli è mancata esperienza, per la Juventus vincere è una cosa normalissima. Invece il Napoli non è riuscito a controllare le emozioni».

È poi passato all’argomento Ancelotti:

«Adesso Piotr pensa solo al Mondiale. Ancelotti è un grande allenatore, ma non ne abbiamo ancora parlato. Lui sta bene a Napoli e nel Napoli. Però il prossimo anno non vuole più essere il 12esimo calciatore, vuole giocare per crescere e diventare protagonista. Sogna di riportare lo scudetto a Napoli».

ilnapolista © riproduzione riservata