Sole 24Ore: Mediapro vuole spezzettare ancora di più la Serie A, ora tratterà con i broadcaster

L’idea di Mediapro sarebbe quella di costruire pacchetti “chiavi in mano” per gli operatori di nuova generazione, intanto ci saranno gli incontri con Sky e Mediaset.

Sole 24Ore: Mediapro vuole spezzettare ancora di più la Serie A, ora tratterà con i broadcaster

L’articolo del Sole24Ore

Abbiamo già scritto questa mattina dei prossimi step che attendono Mediapro dopo il via libera dell’Antitrust. Il Sole 24Ore conferma la lettura di Repubblica ed amplia la visione, parlando anche delle possibili modifiche ai pacchetti predisposte dall’azienda spagnola. Secondo il quotidiano economico, Mediapro dovrà verificare se questa piccola rivoluzione dovrà passare ancora al vaglio di Antitrust e Agcom, anche se le indicazioni nelle prime disposizioni non erano particolarmente restrittive. In ogni caso, scrive il Sole, «l’opinione prevalente (ma non unanime e quindi potenzialmente foriera di qualche problematica legale) è che non sia richiesto un passaggio preventivo ma che laddove si dovessero riscontrare violazioni dei principi di equità l’Antitrust si riserva di intervenire a posteriori».

Le strategie

Mediapro vorrebbe creare un palinsesto a spezzatino, «in modo da valorizzare le piccole squadre, che avranno garantite due ore di esposizione esclusiva in tv. Mediapro cercherà di allargare nel contempo la base clienti distribuendo tutte le partite su più piattaforme possibili per abbassare i prezzi». Anche da questo punto di vista va “letta” la volontà di modificare i pacchetti originari, aggiornandoli ad una versione “chiavi in mano” per gli operatori di nuova generazione. Sarebbe la strada migliore per avviare una procedura di abbassamento dei prezzi, anche per gli utenti, sulla falsariga di quello che avviene in Spagna con la Liga in tv. In ogni caso, l’Antitrust ha vietato a Mediapro di avere un controllo diretto sulla costruzione del calendario orario delle partite.

Ora, i riflettori si spostano sulle trattative con i broadcaster. Scrive il Sole: «Con Mediaset sono state già intavolate discussioni per portare sul digitale
terrestre un pacchetto delle sei-otto migliori squadre a livello di audience. Con Sky la trattativa si annuncia più complessa. Offerte riguarderanno gli Ott e gli operatori di telefonia mobile. Per questi ultimi Mediapro potrebbe anche avanzare la proposta di produrre pacchetti più immediati e meno costosi». Quelli di cui abbiamo parlato appena sopra.

ilnapolista © riproduzione riservata