Atalanta-Borussia 1-1: bergamaschi eliminati, Schmelzer decisivo a sette minuti dalla fine

Vantaggio dell’Atalanta con Toloi nel primo tempo, poi il pareggio dei tedeschi dopo un intervento incerto di Berisha su tiro di Reus, ribattuto in rete dal terzino.

Atalanta-Borussia 1-1: bergamaschi eliminati, Schmelzer decisivo a sette minuti dalla fine

Finisce il sogno di Gasperini

Due gol nel finale cancellano il sogno europeo dell’Atalanta. Dopo il 2-3 di Dortmund, sette giorni fa (Batshuayi aveva realizzato la rete decisiva nei minuti di recupero), la squadra di Gasperini culla il sogno della qualificazione fino a 420 secondi dalla fine. Il primo tempo si era sbloccato all’undicesimo: gol di Toloi di testa su azione d’angolo. Poi, tante occasioni da una parte e dall’altra. Nel primo tempo, gol annullato a Goetze per fuorigioco e chance di testa per Cristante. Palla fuori di poco. Nella ripresa, bravissimo Berisha sulla conclusione ravvicinata di Reus, pochi secondi dopo una grande percussione di Gomez stoppata dal portiere Burki in uscita.

Poi, la rete di Schmelzer. Che arriva dopo un intervento incerto di Berisha su un diagonale stretto di Reus. Il terzino del Borussia è bravo a seguire l’azione, e ad anticipare il secondo intervento del portiere albanese e dei suoi difensori. Gasperini prova a ribaltare la situazione mandando in campo l’artiglieria pesante (i due centravanti Cornelius e Petagna), ma ormai è troppo tardi. I nerazzurri escono a testa altissima dall’Europa League, il loro percorso è stato esaltante e sfortunato. Per la Bundesliga, due vittorie su due scontri diretti con squadre italiane. Ma Milan e Lazio vanno avanti, quindi due club di Serie A agli ottavi.

ilnapolista © riproduzione riservata