Napoli, il mercato di oggi: per prendere subito Younes servono 4 milioni

Rassegna stampa di calciomercato: l’esterno tedesco dell’Ajax sarebbe già del Napoli a giugno, ma esiste la possibilità di liberarlo subito. L’Ajax chiede un indennizzo.

Napoli, il mercato di oggi: per prendere subito Younes servono 4 milioni

Rassegna stampa

Nomi nuovi, improvvisi, per il mercato azzurro. La Gazzetta dello Sport spiega che l’idea di portare a Napoli Bernard, Taison e Lucas Moura (i primi due dello Shakhtar, il terzo del Psg) non si può concretizzare a causa di stipendi elevati. Niente da fare con Politano, dichiarato incedibile dal Sassuolo. Mentre Deulofeu «non si incastrerebbe alla perfezione nei piani tattici della squadra e dunque verrebbe preso solo in prestito con diritto di riscatto. Così, però, il Barcellona – che vuole l’obbligo di riscatto – non è disposto a cederlo».

Anche per questo, almeno secondo la ricostruzione della rosea, il Napoli potrebbe anticipare l’acquisto di Younes dall’Ajax. Il calciatore è già stato praticamente acquistato sul mercato degli svincolati, ma l’idea di portarlo a Napoli già ora (dietro pagamento di un indennizzo) può essere sviluppata.

Il Mattino sposa la stessa idea della Gazzetta. E quantifica l’indennizzo da poter/dover destinare al club di Amsterdam per poter liberare l’esterno tedesco con sei mesi di anticipo. Leggiamo: «L‘Ajax vorrebbe 4 milioni di euro. E il Napoli non ci sta. In questo caso, è fondamentale il ruolo dello staff di Younes, che vorrebbe che il trasferimento a Napoli fosse immediato». In effetti, guardando la situazione in chiave-Ajax, un indennizzo minimo sarebbe meglio che… niente. Intanto, il calciatore ha rifiutato un’offerta arrivata dallo Swansea, proprio perché l’intesa con Giuntoli sembra «solida», sempre secondo Il Mattino.

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. io seguo il campionato olandese, pieno di giovani di talento.
    Younes è un giocatore importante, si svincola perché ha avuto attriti con la dirigenza.
    Ha grandissima qualità, è un nazionale tedesco ormai in pianta stabile, sarebbe un ottimo rinforzo.

    • Infatti ha appena parlato con l’agente il quale ha smentito qualsiasi forma di accordo col Napoli, dicendo che ci sono 4 squadre su di lui ma che lui ancora non si è promesso a nessuno. Infatti, troppo forte e interessante per poter essere nostro. Ci terremo Giaccherini fino alla pensione.

  2. E’ sempre più chiaro che non arriverà nessuno, oramai siamo agli sgoccioli e non vedo queste grandi possibilità in giro. Giuntoli è un mediocre, l’avevo molto sopravvalutato.

  3. Io mi dichiaro un grande tifoso del napoli ma non un esperto di calcio giocato ne tantomeno mi sento di esprimere pareri in materia tattica…
    Qualcuno potrebbe dirmi perché Deulofeu non è funzionale al nostro gioco mentre lo sarebbe Younes?
    E per quale recondito motivo il primo gioca nel Barcellona e lo vendono a peso d’oro mentre il secondo è a parametro zero?
    Guardndo i video su youtube uno gioca a sinistra e l’altro a destra.
    Ma non si era detto che serviva l’alternativa a Calleijon?

    • dino ricciardi 19 gennaio 2018, 11:41

      Ti dico umilmente il mio parere.
      L’alternativa a Callejon non è nessuno dei due perchè ambedue rendono meglio a sinistra che non a destra e nessuno dei due sa difendere.
      Se invece parliamo di ”giocatore pronto ” sicuramente Delofeu lo è avendo giocato già nel campionato italiano e nel Barca.
      Younes è piu o meno al livello di Ounas,gioca in un campionato ridicolo come quello olandese e ci metterebbe molto tempo ad abituarsi ai cagnacci e alla tattica del nostro campionato.
      Nell’immediato niente ci toglie e niente ci da,tanto vale continuare con Ounas.

      • Forse esageri un po’…terrei a ricordarti che Younes s’è giocato una finale di EL l’anno scorso e che gioca nella nazionale maggiore tedesca. Sarebbe ottimo e pronto, ma tanto non è roba nostra (e comunque sarebbe praticamente un clone di Insigne che per carità, sarebbe utile, ma non risolve i problemi di ricambio sull’altra fascia).

Comments are closed.