La Juventus vince a Cagliari 1-0, polemiche per un rigore non dato (mani di Bernardeschi)

Gol decisivo nella ripresa, dopo gli infortuni di Dybala e Khedira. L’arbitro non va a rivedere l’episodio contestato. Vittoria sofferta per i bianconeri

La Juventus vince a Cagliari 1-0, polemiche per un rigore non dato (mani di Bernardeschi)

Grande sofferenza bianconera

La Juventus vince 1-0 a Cagliari al termine di una partita di grande sofferenza per la squadra di Allegri che si riporta a un punto dal Napoli. C’è un abisso nel gioco e nel controllo della partita tra Napoli e Juventus, ma i bianconeri sono sempre lì. Gol decisivo di Bernardeschi nel secondo tempo, su cross basso dalla destra e di destro di Douglas Costa. La Juventus aveva già perso Dybala – uscito quasi in lacrime – per infortunio muscolare e Khedira uscito frastornato dopo uno scontro con Szezcsny protagonista della serata.

Due episodi contestati

Prima della ripartenza che ha portato al gol della Juve, c’è stato un braccio largo di Benatia con gomitata su Pavoletti che era  rimasto a terra. Dopo lo svantaggio, il Cagliari – autore di una signora partita – non si è perso d’animo, si è riversato nella metà campo juventina e ha protestato per un fallo di braccio in area di Bernardeschi. L’arbitro è rimasto in contatto radio col Var, alla fine ha deciso lui senza rivedere l’azione. 

Nel primo tempo la Juventus era partita bene, ha colpito due pali con Dybala e Bernardeschi. Ma poi protagonista è stato il portiere polacco che prima ha deviato un colpo di testa di Pavoletti e poi ha deviato miracolosamente sul palo un tiro a botta sicura di Farias.

Nella ripresa, Allegri ha sostituito Dybala con Douglas Costa (decisivo) e Khedira con Mandzukic. Chiellini ha giocato col turbante dopo uno scontro aereo con Pisacane. La Juventus ha vinto una partita molto sofferta, con Pjanic molto impreciso. Ottima partita del Cagliari, superlativo Barella.

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. Voi invece siete i sodali del pianto, dei complotti, della juventusarrubba… insomma non vi siete ancora evoluti. Eppure i mezzi per evolvere li avreste anche: internet, tv, telefoni… Ma preferite “mattino”, del genio e Chiariello con una spruzzata di “pappocaccesord”…

  2. giancarlo percuoco 7 gennaio 2018, 23:26

    scudetti revocati e retrocessione per illeciti sportivi. e non stiamo parlando dell’inizio del secolo scorso, quando il calcio era far west.

  3. giancarlo percuoco 7 gennaio 2018, 23:21

    evidentemente hai la memoria selettiva, da buon juventino. aiutato anche dal martellamento dei media.
    in Crotone Napoli c’era un rigorone ai danni di Koulibaly.

    • Marchese di Carabàs 8 gennaio 2018, 12:18

      Selettiva? Ti vengono in mente altri episodi?
      Non iniziamo a contare i torti dubiti dalla propria squadra, sennò non la finiamo più, ognuno ha il suo preferito. Sotto l’occhio attento di Doveri, Mandzukic è stato prima abbattuto in area, poi espulso dopo che lo stesso giocatore che gli aveva fatto fallo gli si è avvicinato per provocarlo. Quindi giallo politico a entrambi, ed il croato, oltre al danno di non ricevere il penalty, si è visto espellere senza aver fatto nulla. Se era a questo che ti riferivi quando parlavi di memoria selettiva, non crucciarti troppo, non è colpa tua, semplicemente non ne ha parlato nessuno.

  4. Vincenzo Barretta 7 gennaio 2018, 15:27

    Già.. . Spiegassero come mai la scienza ha deciso Atalanta Napoli a mezzogiorno e la Juventus di lunedì sera.. poi ci sono certi personaggi anche qua sopra che continuano a commentare l’incommentabile. Hanno allontanato generazioni e generazioni da questo sport. Avidi immondi… Che schifo. Non ci posso far nulla, Mi hanno insegnato una cosa, riprendendo un discorso che facevo ieri con Antonino… quando nello sport, nella vita, tutti i tuoi obiettivi (che non sono e non devono essere per forza vittorie di trofei) NON dipendono da te, allora quello non è sport, non è vita… quando ci sta qualcuno che decide per te, quando ci sta qualcuno che ti annienta per fattori esterni alle tue competenze, quello non è sport, non è vita. Quando non ti danno la possibilità di sbagliare, e dire ‘cazzo è dipeso da me’, quello non è sport, non è vita. Auguro a tutti di cambiare… di poter dire SEMPRE che è dipesa da te una vittoria (ripeto, non per forza di trofei) o una sconfitta… Perché vuol dire che sei una persona vera e leale, e soprattutto che stai bene con te stesso… Questo alcune persone non lo capiranno mai… e saranno sempre ricordati per le angherie, per i soprusi, per AVIDITÀ, e MAI MAI MAI per meriti…

  5. Giacomo canto 7 gennaio 2018, 14:22

    Forza Napoli…. Juve schifo ladri imbarazzanti… sempre così!!!

  6. Giacomo canto 7 gennaio 2018, 14:14

    Io sinceramente non capisco una cosa… ok il fallo è evidente perché è così… ci sarebbe da discutere un pochino di più sul gol della Juve… però è incredibile come al primo errore pro Juve si gridi al complotto ed improvvisamente il VAR tanto osannato fino ad adesso diventi uno strumento inutile e mal applicato. Nessuno ha gridato allo scandalo quando Mertens ha toccato il pallone con il braccio… o quando il VAR non ha visto il fuorigioco nell’azione del Genoa che avrebbe portato al rigore… od ancora quando non fu fischiato il rigore su Mandzukic ad Udine. Cerchiamo di essere un minimo oggettivi dai… non c’è nessuno complotto, gli errori ci sono e ci saranno sempre, in un senso e nell’altro

    • Diego della Vega 7 gennaio 2018, 16:15

      Solito rubentino in malafede. Col Crotone c’era un rigore enorme su Koulibaly. Te lo sei scordato Ndranghetino? E il problema non è la VAR visto che ieri Calvarese nemmeno l’ha voluta consultare perché altrimenti avrebbe dovuto fischiare il rigore e ammonire il già ammonito Merdardeschi. Benatia mette il gomito in faccia a Pavoletti: punizione e ammonizione. Non lo hai visto Merdentino? E ti sei scordato che 4 giorni fa hanno fermato un arbitro per aver favorito la tua squadra nel derby? E ti dei scordato che hai avuto scudetti revocati e retrocessione per frode sortiva? Gli errori… Stai zitto tifoso di ladri

    • Non andare volutamente a vedere il VAR non è errore. errore è altra cosa, questo sapeva che era rigore, lo devono radiare come radiarono TERPIN di Trieste uno scandaloso arbitro projuve.

  7. Gennaro Russo 7 gennaio 2018, 13:51

    Perche’ i Presidenti delle squadre non si muovono? Perche’ non allestiscono qualcosa di SERIO per evitare il perpetuarsi di questo scempio della giustizia sportiva?

  8. Per essere sinceri, se non dai rigore e non consulti il var su Mertens, non lo fai neanche su bernardeschi. Il problema è che non è chiara la regola del fallo di mano in area.

    • Gennaro Russo 7 gennaio 2018, 14:38

      e tu come la chiariresti sta regola?

    • A Napoli sai come si dice? se il ciuccio ti da un calcio che fai gli tagli la zampa? Bernadeschi non giustifica Mertens è fallo e va sanzionato ecco perchè in Italia ci sono tanti DAMATO, CALVARESE, VALERI sono contro la Juve?

  9. La Juventus per coprire il sistematico aiutino che viene sempre nel periodo di gennaio-febbraio, quando non ci sono le coppe, cerca di spostare l’attenzione sul Napoli, ma nel caso di Mertens parliamo di un episodio in cui il nostro ha il braccio vicinissmo al corpo e lapalla viene deviata prima di arrivare a lui, nel caso della juve lasciamo perdere… Inoltre hanno fallacci evidenti non sanzionati in occasione dei gol e tra Torino e Cagliari siamo già a due. Mentre Koulibaly salta senza toccare nessuno e si inventano che era un fallo clamoroso, il mondo sottosopra. I pianti juve dopo che il var li aveva castigati nella prima parte di stagione si sono fatti sentire e di fatto il var nelle ultime giornate è stato quasi del tutto esautorato.

    • Gennaro Russo 7 gennaio 2018, 13:41

      D’accordo su tutta la linea.Ma adesso si passi all’azione. Se no stiamo sempre qui a lamentarci e non fare niente. Che i Presidenti facciano qualcosa…. tutti prima o poi, hanno subìto danni. E ne subiranno sempre, se nessuno fa niente.

    • Salgo Palazzi 7 gennaio 2018, 14:04

      No, attenzione, il mani di Mertens era fallo ed era calcio di rigore. Errore grave non consultare VAR e OFR (o comunque sia andata, non ho capito se non sono stati consultati o se gli addetti al VAR erano d’accordo). Per carità, magari meno eclatante di quello di Bernardeschi, che ha del vergognoso, ma comunque fallo. Non consideriamoli uno regolare o ai limiti della regolarità e uno fallissimo. Sono entrambi falli e gravemente viziati da svista arbitrale (peggio quello di bernardeschi, che aveva dell’eclatante).
      Partendo da questo presupposto, è davvero imbarazzante che si siano moltiplicati in questo modo gli errori nonostante il VAR.
      La cosa che più mi stupisce è che si parla di “bypassare il VAR” o “renderla inutile”. A me sembra che episodi di questo tipo, più che rendere inutile il VAR, rendano palese l’incompetenza (o malafede) della classe arbitrale in tali circostanze. Mettiamola così: sono un medico che vede un politico che ha un arresto cardiaco per strada. Dovrei conoscere il BLS e fargli la Rianimazione CardioPolmonare in attesa di un’ambulanza. Se non lo faccio e muore, non è che ho “bypassato la RCP” o “reso inutile la RCP”: o sono incompetente perché non conosco il BLS e sono un medico, quindi dovrei essere radiato dall’ordine e arrestato, oppure qualcuno potrebbe dire che non ho praticato la RCP perché non mi piaceva quel politico perché voto un altro schieraento e l’ho lasciato morire. Dovrei essere radiato anche qui e arrestato.

      Insomma non capisco perché non usare il VAR dovrebbe decretarne l’inutilità. Statisticamente sono diminuiti gli errori, ci si lamenta di meno su episodi dubbi (risolti dal VAR) e stanno tutti meglio. Se un errore decisivo non viene risolto dal VAR è perché gli addetti al VAR sbagliano e l’arbitro in campo sbaglia. In questo caso, Calvarese fa una figuraccia perché già in diretta si vedeva chiaramente il fallo, ma davvero in modo cristallino. E così i colleghi al VAR, che non ho capito se non sono stati ascoltati o erano d’accordo con lui. Gente che dovrebbe essere sanzionata come io dovevo essere radiato dall’ordine dei medici.

      • Per me no. Lo diventa per chi ha voglia di far polemica, poi vabbè è una mia idea che il fallo di mano deve essere una cosa nettamente volontaria e mai un incidente come quello di Mertens che tiene il braccio attaccato al corpo.

        • Salgo Palazzi 7 gennaio 2018, 17:42

          Non sono d’accordo, Mertens non ha il braccio attaccato al corpo e si vede proprio il suo movimento mal calcolato per cercare di prendere la palla con il corpo, ma che lo porta invece a prenderla di braccio. Palla che così ha terminato la sua corsa ed è tornata in possesso del Napoli al posto di scappare verso la porta di Reina (poi magari si sarebbe risolto tutto in un nulla di fatto, ma non lo sapremo mai). Magari non era da rosso ma secondo me oltre che essere un fallo di mani pieno, credo l’abbia anche fatto apposta. Poi, io la vedo così e tu cosà, sono interpretazioni 😀
          Sono d’accordo sul fatto che il fallo di mano di Bernardeschi abbia del ridicolo e che, volontario o meno, quel tocco abbia cambiato la direzione del pallone diretto verso la porta di fatto cambiando le sorti dell’azione. Vedi proprio il suo corpo torcersi in modo iperinnaturale e il suo braccio andare a spasso lontano dal corpo, a deviare il pallone (MA TUTTI TUTTI SE NE SONO ACCORTI). Accortosi della ca**ata peraltro Bernardeschi ha portato immediatamente dietro il braccio d’istinto. Andava sanzionato già in diretta perché eclatante, se non così quantomeno con l’ausilio di VAR e OFR. Calvarese vergognoso in questo caso, ripeto, andrebbe sanzionato e anche in modo più deciso di Doveri. Anche per questa testardaggine cretina nel non usare il VAR. Anche perché, cito Rosario dai commenti all’altro articolo sul VAR e spiegazione dell’episodio:
          “Ottima spiegazione.
          Quindi Calvarese non arbitra più l serie A in questa stagione? No??? Continua ad arbitrare?
          Allora ha ragione chi fa dietrologia sulla strisciata…”

          • Il caso Calvarese, rifiutando il VAR fa pensare al mondo che è palese malafede.

          • Ma che non lo sapremo mai su… Andava sulle mani di reina o fuori, braccio attaccato al corpo e palla deviata da hamsik e un avversario. Ma di che parliamo?

      • Bene sul lato medico, male su Mertens involontario e ravvicinato e aggiungi Koulibaly preso per un braccio scaraventato a terra che ancora la palla doveva uscire dal campo li a Crotone. Questo, ovviamente i 4 vecchi birraioli alpini ubriachi non lo evidenziano.

  10. Mario Fabrizio Guerci 7 gennaio 2018, 11:40

    Per citarne alcune:pestone di Fazio a Mertens,kk buttato per aria dal Crotone,il braccio di Bernardeschi e ci metto pure quello di Mertens a Crotone,per par condicio…! Allora,l’unico modo per rendere efficace sta @#@ di Var è consultarla sempre,senza discrezionalità e facendola gestire da robots,costruiti fuori dal Piemonte…!! Scherzi a parte,alle richieste dei capitani ci credo poco,si farebbe notte,risse in campo incluse..! Secondo me,a lungo andare,si tornerà alla vecchia maniera.
    Tanto gli interessi zozzi GENERALI permangono….

  11. Gennaro Russo 7 gennaio 2018, 11:14

    http://www.lajuvemaipiù.com
    io non so farlo,ma ci sara’ sicuro qualcuno piu’ bravo di me a poterlo fare: un sito in cui poter fare un referendum aperto a tutti, per esprimere un voto e cacciarli per sempre dal campionato Italiano.Sti ladroni rubentini.Var o non Var hanno sempre rubato e continueranno a rubare , se non si fa qualcosa.

    • Hanno avuto l’occasione per cacciarli per calciopoli. Paga il medico sociale, paga moggi ma i ladri dovevano essere radiati per sempre.

  12. Stefano Valanzuolo 7 gennaio 2018, 9:23

    In genere evito di vedere le chiacchiere dei quattro vecchi alpini ubriachi nel dopo partita Sky, limitandosi allo stretto necessario delle interviste Napoli… Ieri, per caso, ci ho perso dieci minuti. Ripugnante. Mauro è un personaggio patetico. Il conduttore con i capelli cobalto prendeva in giro, ridendo a sproposito, il civile presidente del Cagliari, che lo guardava come si guarda un mentecatto . Poi è arrivato l’allenatore della Juventus, con il quale si è evitato di parlare di gomitate e di mani, troppo presi a sfoderare sorrisi e battutine in un tripudio di cameratismo becero e arrogante. A quel punto ho spento, e ho deciso che non posso continuare a pagarle anche io certe nullità, mentre tanta gente in gamba annaspa… Sarebbe bello, invece, vederli fare la fame. Peccato non succeda.

  13. aristoteles logatto 7 gennaio 2018, 9:22

    È tutto pronto per il sorpasso “calcolato”

    • Antonio Chiacchio 7 gennaio 2018, 13:16

      si sono organizzati sti ladroni: atalanta -napoli , partita difficile, rubentus – genoa e che ne parliamo a fare……… ladrocinio scientifico. proprio a cagliari non si poteva pareggiare.

  14. Gennaro Russo 7 gennaio 2018, 9:04

    Ora vedremo se sospenderanno pure Calvarese, dopo aver sospeso Doveri.
    Intanto per colpa di Doveri, forse, Mihailovic ha subito l’esonero. E’ ora di dire basta cosi’. Non capisco come tutte le squadre, dopo tutti questi torti subiti da parte di questi ladroni senza colore, non si mettano d’accordo e non decidano di buttarli fuori dal campionato. O noi o loro.La misura e’ colma.

  15. Vincenzo Barretta 7 gennaio 2018, 2:16

    Non c’è da commentare… È un abominio. Non c’è ne per nessuno ragazzi… noi possiamo prendercela con adl, con sarri, con i ragazzi… tutto inutile, tutta fuffa… quei luridi sono l’unica squadra al mondo che vince e non viene ricordata perché vince… uno schifo… perché l’arbitro sapeva e non ha visto la VAR perché sapeva di dare rigore ed espulsione…

    • Calvarese altro arbitro projuventus, sapeva benissimo quando ha detto ho visto. Ma che hai visto mediocre projuventus, fai l’arbitro o il macellaio, con tutto il rispetto della categoria, se andava a vedere e trovava fallo netto, deve dare rigore e amminizione; ha tagliato la testa al toro. Abominevoli arbitri in difesa della pagnotta carriera, quando c’è una moviola che li tutela. Allora in questo caso c’è qualcos’altro sotto per queste zozzerie secolari. Doveri, l’arbitro di Coppa Italia sospeso? mi sa che tutta una presa in giro. Il popolo sano italiano è stufo, vogliamo un Campionato degno di tal nome no un furto che si perpetua da sempre da quando esiste il calcio sempre a misura di questa squadra invisa da tutta Italia. Osceni!!!

    • è esattamente cosi: non è andato a vedere il VAR solo perchè avrebbe dovuto dare rigore.. e lo sapeva bene

    • dino ricciardi 7 gennaio 2018, 13:37

      Ho pensato la stessa cosa.

  16. Diego della Vega 7 gennaio 2018, 1:40

    Ladri e arroganti.

  17. Alfonso De Vito 7 gennaio 2018, 1:22

    ormai la linea che è passata è che il Var non richiami l’arbitro sulle situazioni “dubbie”, il che è praticamente sempre sui falli di mano perchè c’è la discrezionalità sulla “volontarietà”, In pratica come dicevamo già nelle scorse settimane è passato sottobanco un ridimensionamento dell’uso del Var e se ti può andare bene in un caso come per mertens col crotone (ma poi i media hanno taciuto il fallo altrettanto evidente su Koulibaly), sul medio periodo è sicuramente negativo se competi con la juventus… E questa domenica purtroppo lo dimostra. Arbitro in ogni caso davvero indecente perchè il fallo su pavoletti è evidentissimo. Sta tornando la Rubentus!?

  18. Questo non fa altro che dare la misura dell’impresa titanica che sta facendo la SSCN. Avanti contro tutti e contro tutto!

  19. Ci può stare….(cit.)

  20. Calvarese, si erge a protagonista quando arbitra la Juve, sarà pazzo innamarato quando dirige questa squadra. Se ear il contrario statene certi che avrebbe dato il rigore, perchè? ovvio perchè c’èra. Ma inquesto modo come ho scritto su DOVERI, fatat la legge trovato l’inganno. Nun ve preoccupat juventin mo vec io.. e si è visto nonostante la farsa dello stop a DOVERI. Non c’è un arbitro decente ma che miseria so tutti difettati. Vergogna AIA.

  21. Giacomo Molea 6 gennaio 2018, 23:42

    Ma qualcuno ha deciso che devono vincere sempre questi immondi?

    • Raffaele Sannino 7 gennaio 2018, 0:33

      Giacomo,stiamo rischiando una beffa atroce:finire a 102 punti e arrivare secondi.

  22. dino ricciardi 6 gennaio 2018, 23:20

    Una sola certezza…continuano a rubare.
    1) fallo su Pavoletti non fischiato,se dai il vantaggio(che non andava dato) è non si concretizza fischi la punizione.(primo errore).
    2)L’arbitro decide di proseguire e non ferma il gioco con un colpo alla testa a Pavoletti,come da regolamento(secondo errore).
    3)Fallo netto a braccia aperta di bernardeschi in area(terzo errore).
    Considerazione mia personale ;
    Fin quando la discrezionalità di usare il Var resterà in mano all’arbitro e non su richiesta dei Capitani (due o piu a partita) continueremo a vedere queste schifezze.

    • Il Var dovrebbe poter intervenire di default, indipendentemente dalla richiesta dell’arbitro in campo.

      • dino ricciardi 7 gennaio 2018, 7:49

        Io penso che il Var dovrebbe intervenire su errori grossolani e macroscopici,tipo scambio di persona,gioco violento,ecc.
        Ma credo che se dai la possibilità ai Capitani di chiedere di rivedere con la Var un azione dove si sentono danneggiati sarebbe un grande passo avanti.
        Senza esagerare,due chanches a partita ed ognuno se la gioca al meglio.
        Piu togli discrezionalità all’arbitro e meglio è,sopratutto sulle regole, piu semplici e meno interpretative.
        Sul fallo di mano è un papocchio,quando arbitravo esisteva il fallo di mano volontario e involontario….punto.
        Ti assicuro che era molto piu semplice ed intuitivo.

    • Raffaele Sannino 7 gennaio 2018, 0:30

      Dopo Doveri si è capito che la migliore strategia è far finta di nulla,non si guarda il video così si evitano sanzioni .Calvarese ha aperto la strada ,in questo modo affosserranno il var che si rivelerà completamente inutile.E chi deve vincere,continuerà a vincere.

    • Gennaro Russo 7 gennaio 2018, 0:41

      Ora vedremo se sospenderanno pure Calvarese, dopo aver sospeso Doveri. Intanto per colpa di Doveri, forse, Mihailovic ha subito l’esonero. Ci hanno proprio rotto le scatole. Non capisco come tutte le squadre, dopo tutti questi torti subiti quando giocano coi ladri senza colore, non si mettano d’accordo e non decidano di escludere i ladroni dal loro campionato. O noi o loro, questo dovrebbero decidere.A Voi tutti Presidenti delle squadre di serie A: fate muro, fateli escludere dal campionato, sti ladroni perenni.

    • giancarlo percuoco 7 gennaio 2018, 2:14

      hanno trovato il modo di bypassarlo.

    • Su richiesta dei capitani?? Ahahahahaha. Così non bastano 3 giorni… Dinamiche diverse, però con il Crotone soluzioni illuminate nn ne hai suggerite…

      • sei una macchietta.. intervieni sempre a sproposito ed è evidente il motivo per cui li fai: vai evitato come i commenti di allegri e mauro sul VAR

    • Stefano Valanzuolo 7 gennaio 2018, 9:13

      Aggiungerei che quello di Benatia è fallo da ammonizione tutta la vita (o non l’ha giudicato fallo o, se sì, è una nullità), e che il fallo di Bernardeschi (che ha poco a che vedere con il tocco varie volte citato di Mertens) pure è da giallo, con rosso conseguente. Bravo l’arbitro…

  23. Luca Di Giacomo 6 gennaio 2018, 23:11

    Tutto ció non ha senso. I primi colpevoli siamo noi che da decenni osserviamo questo scempio senza fare nulla.

    • Gennaro Russo 7 gennaio 2018, 10:44

      E cosa potremmo fare noi? Sono i Presidenti che adesso devono dire basta: tutti loro hanno subìto i torti contro i ladroni rubentini nelle varie occasioni, ora o in passato: sta’ a loro adesso dire “Ora basta”, o NOI o loro, non li vogliamo piu’ nel nostro campionato, oppure ne facciamo un’ altro senza di loro, senza sti ladroni senza colore.

      • Luca Di Giacomo 7 gennaio 2018, 12:25

        Gennaro noi siamo la linfa di questo mondo, senza di noi non funziona nulla! dovremmo sfruttare questo potere e non lo facciamo…

        • Gennaro Russo 7 gennaio 2018, 13:36

          si,ma come fare? Se non disdettando gli abbonamenti a sky e mediaset? Questo intendevi?

          • Luca Di Giacomo 7 gennaio 2018, 16:09

            Ad esempio! Pensa che questa industria miliardaria, gli stipendi da petrolieri arabi, tutta l´importanza di questo mondo la diamo noi sfegatati tifosi.
            Senza di noi nessuna tv che paga miliardi per i diritti. Senza di noi nessuno sponsor che paga 100 o 50 mio.l´anno per aver il suo nome sulle magliette. Senza di noi nessun incasso ai botteghini. Senza di noi non esisterebbe nulla! Purtroppo siamo innamorati e spesso dipendenti dalla nostra squadra e quindi sembriamo vivere come dei tossici che dimenticano tutto solo perché devono avere la loro droga. Voltaire disse :” ogni uomo é colpevole del bene che non ha fatto”. La cosa vale logicamente anche per chi come noi per un motivo o l´altro non lotta e agisce contro i soprusi.

        • Giacomo canto 7 gennaio 2018, 14:18

          Esatto! Sfruttiamo il nostro potere e protestiamo per qualcosa di più importante… e non facciamo queste sceneggiate per una partita di calcio

          • Luca Di Giacomo 7 gennaio 2018, 16:01

            Eh si, ti piacerebbe! Proprio su questo la rubentus ha costruito i suoi (fasulli) successi.

          • Almeno 2 terzi degli scudetti juventini sono fasulli e loro lo sanno benissimo. Si sono assuefatti.

    • Antonio Chiacchio 7 gennaio 2018, 13:19

      caro luca e che dobbiamo fare? scendere in campo e prendere a randellate calvarese?

      • Luca Di Giacomo 7 gennaio 2018, 16:12

        Dobbiamo dire tutti assieme basta! ma se lo dobiamo fare tutti altrimenti non ha senso, e i ladroni continueranno…

  24. Stefano Valanzuolo 6 gennaio 2018, 22:57

    Vabbè, che ne parlamm’a ffa’

  25. Un abisso ????

  26. Antonio Chiacchio 6 gennaio 2018, 22:42

    sui vari social i ladroni hanno avuto da ridire sul gol di koulibaly ………. ndranghetus….

    • Sono così palesemente abituati a questi essere immondi, che vedono il marcio verso altri, in questo caso chi li precede. Ma li stanno risarcendo a vita dopo calciopoli? non bastano 6 scudetti. La gente è stufa!!!!

    • Stefano Valanzuolo 7 gennaio 2018, 13:50

      Questa, appunto, è veramente demenziale. Poche volte si vede il colpitore di testa saltare in modo tanto pulito, addirittura con le braccia in giù. Sacrosanta l’espulsione degli isterici in panchina Verona, e anche il 26 loro andava cacciato malamente. La logica, si sa, è quella del “facite ammuina”…

Comments are closed.