Youth League, il Napoli soffre e vince in nove contro lo Shakhtar: 2-1

Gol di Gaetano e Zerbin che segna due minuti dopo il momentaneo pareggio. Due espulsioni nel finale (Palmieri ed Esposito). Schaeper salva il risultato

Youth League, il Napoli soffre e vince in nove contro lo Shakhtar: 2-1
Il gol di Gaetano

Gol di Gaetano e Zerbin

Bella, importante e sofferta vittoria del Napoli primavera in Ucraina nella partita d’esordio della Youth League in Ucraina contro lo Shakhtar. Gli azzurrini di Saurini si sono imposti per 2-1 al termine di un match molto intenso. Il Napoli ha giocato con personalità sin dal primo minuto. Ha sbloccato la partita con un gran bel tiro di Gaetano da fuori area che è andato a morire poco sotto l’incrocio dei pali. La rete è arrivata alla fine del primo tempo. Un primo tempo piuttosto equilibrato, con gli ucraini che hanno colpito un palo esterno senza peraltro mai impensierire Schaeper.

Ripresa movimentata

Ripresa più movimentata, con il difensore centrale Esposito autore di una grande prova. Il Napoli sfiora il raddoppio un paio di volte con Basit Abdallah. Lo Shakhtar opera una sostituzione, entra Kulakov e al 70esimo gli ucraini pareggiano. Grazie a una invenzione di Kashchuk che scucchiaia dalla tre quarti e coglie di sorpresa la difesa del Napoli e in particolare Senese. Proprio Kulakov brucia il napoletano sullo scatto e segna il gol del momentaneo 1-1.

Due minuti e il Napoli torna in vantaggio con Alessio Zerbin che di petto deposita in rete una bella punizione di Gaetano (ancora lui) approfittando di un’uscita a farfalle del portiere ucraino. Lo Shakhtar pareggerebbe pure, ancora con Kulakov, ma la rete viene per fortuna annullata per un dubbio fuorigioco.

La sofferenza finale

Gli ultimi dieci minuti sono di sofferenza perché Palmieri viene espulso per doppia ammonizione. Una sola l’occasione per gli ucraini, con Schaeper che all’82esimo compie una doppia parata e la seconda è un prodigio su tap-in ravvicinato di Kryskiv. L’arbitro dà sei minuti di recupero e a tre minuti dalla fine il Napoli espelle Esposito  per doppia ammonizione e il Napoli gioca gli ultimi in minuti in nove e senza il leader della difesa.

Napolista ilnapolista © riproduzione riservata
TERMINI E CONDIZIONI
  • Bravi.

  • White Shark

    Bravi ragazzi. Ho l’impressione che la Primavera stia crescendo al pari della prima squadra. Speriamo bene.

  • Rosario

    Bravi. Giuntoli sta mettendo mano anche alla primavera, e i risultati iniziano a vedersi….
    Ho l’impressione che pian piano il Napoli si stia strutturando meglio anche sotto il profilo societario, e questo si riverbera positivamente sul core business…. la performance delle squadre. Bene.

  • Raffaele Sannino

    Il fuorigioco c’era.La chiamata è stata perfetta nella sua difficoltà,la testa di Kulakov era avanti di qualche centimetro.La ripresa dal basso mi sembrava in linea.